UCRAINA / LE VERE ORIGINI DEL CONFLITTO: PARLA UN EX COLONNELLO ONU E NATO

- di: Cristiano Mais

Le vere origini, i motivi autentici dell’attuale conflitto in Ucraina che sta tenendo il mondo con il fiato sospeso. I media occidentali, ormai, sono in preda ad una crisi isterica, letteralmente invasati per aizzare ad una guerra fine, che potrà terminare solo con la morte del ‘macellaio’ Vladimir Putin e ‘fino all’ultimo ucraino’. Europa come ...read more →

VOCE SOTTO ATTACCO / CHIEDIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO

- di: Cristiano Mais

Voce sotto attacco. Anni fa succedeva per minacce e intimidazioni mafiose. Ora soprattutto per via “giudiziaria”: a colpi, cioè, di querele penali e citazioni civili, lo strumento più comodo per chiunque intenda tacitare, zittire chi dà fastidio, chi ficca il naso e alza il sipario su affari sporchi, trastole, combine. Lo documenta e denuncia ogni ...read more →

Il Primo Maggio nell’arte di de Conciliis – Il lavoro e la “memoria militante” nell’opera dell’artista

- di: Paolo Speranza

“U me cori doppu tant’anni è a Portedda, enta petri, ento sangui di cumpagni ammazzati”, recitano i versi della poesia di Ignazio Buttitta scolpiti su uno dei menhir del Memoriale di Portella della Ginestra di Ettore de Conciliis. Parole scarne e solenni, indelebili nella mente di chi le ha scritte e nell’animo di chi oggi ...read more →

Ferdinando Cianciulli, il martire del socialismo irpino.

- di: Paolo Speranza

La sua Montella lo ricorda nel centenario della morte.   “Dacché è caduto il fascismo, ogni anno, verso la fine di febbraio, Montella commemora la morte di Ferdinando Cianciulli. Potrebbe sembrare cronaca paesana; perciò, è doveroso chiedersi subito: questo tributo d’affetto è cosa che interessa solo Montella o l’Irpinia tutta? O, meglio, appartiene la figura ...read more →

Franco Cardini:“Pro-Ucraina” (cioè pro-NATO) – “la nostra Europa non esiste più, siamo una colonia degli Stati Uniti

- di: Redazione

AMEUROPA VERSUS EURASIA Quando penso ai “valori del nostro Occidente”, dei quali tanti e tanto dottamente (per quanto non altrettanto analiticamente) straparlano oggi sui giornali, nelle TV, sui blogs e in quant’altro…….. ….In attesa di risvegliarci da un sinistro incantesimo che ci fa vivere in un paese che rifiuta la guerra e respinge l’energia nucleare ...read more →

FERDINANDO IMPOSIMATO / UN PREMIO PER RICORDARE LE SUE BATTAGLIE DI GIUSTIZIA

- di: PAOLO SPIGA

Prima edizione del ‘Premio Ferdinando Imposimato’, il grande magistrato che ha dedicato tanti anni della sua vita all’impegno sociale, civile, politico, e per affermare i valori della legalità e della giustizia sociale. Un uomo, Imposimato, di grande coerenza, correttezza, lungimiranza: un esempio per tutti. La giornata commemorativa si terrà a Roma, nella Sala della Protomoteca ...read more →

UGO PISCOPO E IL FUTURISMO IN IRPINIA

- di: Paolo Speranza

Una scoperta fondamentale dello studioso e poeta irpino appena scomparso.   Dal “Corriere dell’Irpinia”, anno 1938, dall’articolo Il razzismo, pagina 3: “È, infatti, semplicemente frutto di una mentalità marxista, in stretta una mentalità marxista, in stretta parentela con le teorie darwiniane, il credere un livellamento in atto o in potenza di tutte le razze. Come ...read more →

Chomsky / Nessuna pace in Ucraina se gli USA non aderiscono

- di: Redazione

Mentre la Russia intensifica il suo assalto all’Ucraina e le sue forze avanzano su Kiev, i colloqui di pace tra le due parti dovevano riprendere oggi per la quarta volta, ma ora sono stati rinviati a domani. Sfortunatamente, alcune opportunità per un accordo di pace sono già state sprecate, quindi è difficile essere ottimisti su ...read more →

Autostrade del Mare – Odessa mon amour

- di: ROSITA PRAGA

Sacchi. Tonnellate di sacchi. Meta sognata di turismo internazionale, luogo iconico di vacanze esotiche, oggi la baia di Lanzheron è una distesa di sabbia a cumuli, spalata dai volontari a mani nude per riempire i sacchi e portarli in centro città, fino a formare alte trincee di difesa contro gli attacchi dei russi. Questa è ...read more →

Scenari possibili quando taceranno le armi

- di: Umberto Pascali

Dov’e’ il piano dell’oligarchia globalista di fare della Cina il suo strumento al posto degli USA? (vedi Lynn Forester Rothschild e le varie multinazionali occidentali che si reggono esclusivamente sulla produzione cinese) Sottodomanda: la Cina potrebbe tradire Putin? Sotto sotto domanda: Putin ha rinunciato ad un accordo con l’Europa? O anche con gli USA? Piu’ sotto ancora: ...read more →