SANITA’ IN CAMPANIA / E’ SEMPRE PIU’ GIUNGLA

- di: MARIO AVENA

Sanità in Campania sempre fanalino di coda e mai nulla, o quasi, che cambi di una virgola, nonostante i proclami del governatore Vincenzo De Luca, che da oltre un anno s’è autoproclamamato anche commissario straordinario per la sanità Impietosi i dati riportati nel rapporto annuale di Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali che ...read more →

ROMEO / SMANTELLATA L’OASI ABUSIVA TROPICALE, ORA CHE FINE FARA’ ?

- di: MARIO AVENA

  Grandi manovre sul litorale di Posillipo a Napoli. E’ praticamente terminata l’operazione di totale smantanellamento del giardino tropicale di oltre 9000 metri quadrati che si trovano (o meglio si trovavano fino a ieri) viv a vis con la magione-castello cinque stelle cinque piani dell’immobiliarista aversano Alfredo Romeo, da un paio d’anni coinvolto nella maxi ...read more →

NAPOLI / UN OSPEDALE COSTATO MILIONI TRA MARE E DESERTO

- di: PAOLO SPIGA

Volete fare un viaggetto su Marte low cost? Facile come bere un bicchier d’acqua. Per chi viene da fuori basta prendere un qualsiasi treno in direzione Napoli, arrivare alla Stazione di piazza Garibaldi, imbarcarsi su un taxi, fornirgli la destinazione precisa, ossia “L’Ospedale del Mare” a Ponticelli. E dirgli di inserire il navigatore: l’altro giorno ...read more →

ROGHI & MONNEZZE IN CAMPANIA  / COSTA QUEL CHE COSTA 

- di: Cristiano Mais

Incendi & monnezze, un mix sempre più esplosivo estate dopo estate nella Campania che non cambia mai. E’ esploso come un gigantesco tric trac un deposito per il trattamento e lo smistamento dei rifiuti a Caivano, nel terrificante hinterland partenopeo popolato di delinquenza e abusivismo. L’impianto fa capo al gruppo “Di Gennaro”, addirittura una spa. ...read more →

I FALSI SULLA SPERIMENTAZIONE ANIMALE. APPELLO AL MINISTRO GIULIA GRILLO

- di: BRUNO FEDI

E’ riconosciuto da tutti che il primo motore del progresso economico e sociale è il progresso scientifico. Quest’ ultimo dipende da molti fattori, non ultimo dagli investimenti, ma non solo da questi, dipende dall’ intelligenza dei cittadini, dai metodi usati etc etc. La ricerca e le scoperte mettono in moto la tecnologia, creano nuove imprese ...read more →

SALVIAMO VIA CARACCIOLO DAL TRISTE DESTINO DELLE SAGRE DI PAESE

- di: Redazione

L’appello degli intellettuali napoletani per salvare via Caracciolo, il lungomare partenopeo famoso nel mondo, è contenuto in una lettera ufficiale rivolta alla direttrice generale dell’ONU Audrey Azoulay e a Franco Bernabè, presidente della Commissione Nazionale per l’Unesco. Qui di seguito il testo dell’appello, che è possibile sottoscrivere inviando una mail alla nostra redazione: liberavoce.1gmail.com “I più grandi architetti dell’Ottocento ...read more →

NAPOLI & SPERPERI / ECCO I CIRCOLI DELLA CUCCAGNA

- di: PAOLO SPIGA

Circoli, che cuccagna. La Corte dei Conti di Napoli, dopo lunghe indagini e approfonditi accertamenti, ne sta scoprendo delle belle sui ridicoli canoni di affitto pagati a Palazzo San Giacomo – sede del Municipio – dai più prestigiosi Circoli partenopei mollemente distesi sul lungomare di Caracciolo-Posillipo. Due in pole position: il Circolo del Tennis e ...read more →

C’ERA LA VILLA COMUNALE A NAPOLI / ORA E’ IL MUSEO DEGLI ORRORI

- di: MARIO AVENA

C’era una volta la Villa Comunale di Napoli, uno dei beni ambientali più antichi e preziosi della città, vis a vis con lo splendido lungomare di via Caracciolo. Ora è una discarica a cielo aperto. Una ricettacolo di ladri, scippatori, violentatori, drogati e chi più ne ha più ne metta. “Non ci metto più piede ...read more →

I RE DEI FARMACI / IL TANDEM BARRA-PESSINA SBANCA IN CINA

- di: Rita Pennarola

L’irresistibile ascesa del gruppo “Walgreens Boots Alliance”, che fa capo alla coppia italiana Stefano Pessina e Stefania Barra: vent’anni fa due signor nessuno e oggi a capo del più potente gruppo internazionale sul fronte della distribuzione dei prodotti farmaceutici. Il gruppo italo-statunitesne, infatti, ha portato a segno un altro colpo da novanta: ossia l’acquisto del ...read more →

CAMALDOLI / IL PARCO PUBBLICO VIETATO AI CITTADINI

- di: MARIO AVENA

C’era una volta il Parco dei Camaldoli, uno dei rari polmoni verdi di Napoli, a pochi metri dell’Eremo. Adesso è ridotto in uno stato miserevole, chiuso da un paio d’anni alla fruizione pubblica, vandalizzato a ripetizione, rubati addirittura gli impianti elettrici, alcuni lampioni, perfino le lampadine. E nessuno se ne frega. Protesta il presidente della ...read more →