GIALLO CONSIP / ARRIVA IL CAPITANO ULTIMO…

Condividi questo articolo

Rumors tra i palazzi. Chi sarebbe mai il referente del capitano Giampaolo Scafarto, l’uomo dei misteri del caso Consip? Un altro uomo dei misteri, ossia Sergio De Caprio, il mitico capitano Ultimo. Ne dà ampia notizia Affari Italiani.

La Voce ne ha scritto un paio di mesi fa, ricostruendo tempi e catene di comando relative al giallo Consip.

Del resto, su Ultimo la Voce ha scritto più volte. Soprattutto a proposito della mancata perquisizione del covo di Totò Riina e della mancata cattura di Bernardo Provenzano. Due super gialli che si sono trasformati in altrettante inchieste e quindi processi a carico del superiore di Ultimo, il generale Mario Mori. Uscito indenne da entrambi i processi, Mori, con una freschissima assoluzione per il secondo caso.

Due storie che, però, pesano come macigni. In entrambi i casi – più volte descritti dalla Voce – si tratta di comportamenti deontologicamente, professionalmente, moralmente e via dicendo censurabilissimi. Ma senza conseguenze di carattere penale: “comportamenti non penalmente rilevanti”, secondo il gergo giudiziario.

Un perfetto assurdo, degno della peggior giustizia di Casa nostra.

Ma eccoci al ritorno di Ultimo

 

 

INCHIESTA CONSIP – L’ “ULTIMO” PASTICCIACCIO DEL NOE

5 marzo 2017

Condividi questo articolo

Un commento su “GIALLO CONSIP / ARRIVA IL CAPITANO ULTIMO…”

Lascia un commento