Costa Concordia – Quel movente palesemente falso

- di: Rita Pennarola

Dopo tre anni viene a galla la verità sul naufragio del Costa Concordia che la Voce aveva ricostruito con due inchieste a marzo e ad aprile 2012. Altro che inchino allegro del comandante! C’era qualcosa, un carico bollente, cocaina a chili, che doveva essere scaricato o caricato al volo. Per capirlo, bastava una semplice operazione ...read more →

LE METROCRICCHE DA ROMA A NAPOLI

- di: Andrea Cinquegrani

Perchè la magistratura napoletana non ha mai pensato bene di vederci chiaro in un’opera come la metropolitana di Napoli che puzza di corruzione e non solo lontano un miglio? Viste le molteplici denunce di ambientalisti e qualche mezzo d’informazione come la Voce, primo articolo nel 1986? Visto che i mattonari sono praticamente gli stessi, all’opera ...read more →

DI PIETRO – LO STATO PERDE, MESSINA INCASSA

- di: Andrea Cinquegrani

L’intero settore dei trasporti a rischio crac per un arbitrato perso da 1 miliardo e mezzo. Fanno festa invece una vecchia conoscenza, Edoardo Longarini, e i superfortunati arbitri, due di Italia dei Valori, il partito di Antonio Di Pietro che all’epoca era ministro. Un arbitrato perso dal ministero delle Infrastrutture per la stratosferica cifra di ...read more →

GLI SCOGLI D’ISCHIA DI CPL CONCORDIA

- di: Andrea Cinquegrani

Scole del Giglio per la Costa al comando di Schettino, scogli ischitani – e non solo – per il colosso coop CPL. E tutti in Concordia Fine marzo, scoppia lo scandalo per la metanizzazione ad Ischia, in galera il sindaco isolano a vita Giosi Ferrandino – una storia da Forza Italia al Pd via Margherita ...read more →

STEFANO PEROTTI E RIZZANI DE ECCHER, 20 ANNI FA ALCUNI GIUDICI INSABBIAVANO

- di: Andrea Cinquegrani

Il nome della “Rizzani de Eccher” fa capolino per la prima volta nelle pagine del rovente dossier “Mafia & Appalti” preparato dal Ros dei carabinieri di Palermo e finito, a febbraio ‘1991, sulla scrivania di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, impegnati sulle piste del riciclaggio internazionale e sui grossi appalti, in particolare sui primi progetti ...read more →

INCALZA E CORRUZIONE AD ALTA VELOCITA’, COSI’ IMPOSIMATO E PROVVISIONATO NEL PIU’ TOTALE SILENZIO -16 ANNI FA DENUNCIAVANO

- di: Andrea Cinquegrani

Primi in assoluto ad accendere i riflettori su un business che stava maturando a fine anni ’80, i giudici siciliani Falcone e Borsellino, che proprio un anno prima delle stragi avevano dato un’accelerazione alle indagini, potendo anche contare su un dettagliatissimo dossier, “Mafia e Appalti”, preparato dal Ros dei carabinieri. Il super burocrate di lavori ...read more →

LA STORIA DELL’UOMO A UN PASSO DA DIO E DEL SUO “ INQUISITORE”

- di: Andrea Cinquegrani

La vera storia della (non) inchiesta milanese sul superfaccendiere Chicci Pacini Battaglia nel profetico libro “Corruzione ad Alta Velocità” di Ferdinando Imposimato e Sandro Provvisionato che oltre quindici anni fa alzava il velo sui maxi imbrogli della Tav, solo oggi alla ribalta per le bollenti indagini della procura di Firenze. Ecco tutti i passaggi salienti, ...read more →