LATTE ARTIFICIALE / MENO SI USA MEGLIO E’

Condividi questo articolo

Attenti al latte artificiale. Non è certo come quello materno e non è così puro come viene reclamizzato dalle massicce campagne di marketing e dal pressing delle case farmaceutiche.

Secondo i risultati di una ricerca condotta da “Il Salvagente”, ad esempio, nel latte artificiale attualmente in commercio sono presenti, anche se in piccolissima quantità, delle “microtossine”. Si tratta delle cosiddette “microtossine emergenti”, trovate in 15 campioni su un totale di 18 esaminati.

Inoltre, sono state riscontrate percentuali di zucchero e sale troppo elevate rispetto agli standard consigliati.

Ma la cosa più preoccupante è che in alcuni campioni sono stati individuati “residui di medicinali ad uso veterinario”. Vengono infatti segnalate alcune presenze anomale di “desametazone”, un corticosteroide usato per curare stati infiammatori negli animali.

Condividi questo articolo

Lascia un commento