FORZA NUOVA / LA MOZIONE DEL PD PER IL SUO SCIOGLIMENTO  

Condividi questo articolo

Finalmente il PD si sveglia dal letargo e partorisce una mozione, rivolta al governo affinchè, in base alle leggi costituzionali, provveda a sciogliere    Forza Nuova e le altre formazioni nazifasciste che da anni infettano il tessuto democratico del nostro Paese.

Ci volevano gli incidenti di Roma per indurre il sempre sonnacchioso partito ora guidato da Enrico Letta ad una decisione senza appello: al bando quell’associazione a delinquere da anni organizzata da Roberto Fiore, nel cui sontuoso pedigree c’è una condanna a 7 anni per banda armata e tentata strage, pena mai scontata per la fuga e la latitanza dorata in Inghilterra.

Stavolta Fiore dietro alle sbarre, dopo il sacco di Roma sabato scorso, c’è

finito, a Poggioreale. Ma non basta solo un processo esemplare per il capo e i suoi camerati mazzieri: adesso occorre togliere ogni legittimazione e agibilità politica a quella formazione di squadristi.

Dai quali, di tutta evidenza, non vuole e non può rompere la ducetta de noantri, la patriota Giorgia Meloni. Che ha preferito volare in Spagna, per spalleggiare gli altri fascistoidi iberici di ‘Vox’, invece di scusarsi per le prodezze romane dei suoi aficionados.

Di seguito potete scaricare il testo della mozione presentata dai parlamentari del PD e le firme di tutti i sottoscrittori.

 

mozione-Forza-nuova

Condividi questo articolo

Lascia un commento