M5S – Col PD vi scavate la fossa! Il ruggito dei militanti

Condividi questo articolo

Mentre si consuma la sceneggiata Essa (Di Maio), Isso (Zingaretti) e ‘O Malamente (Salvini), i militanti del Movimento 5 Stelle fanno salire alto il loro ruggito. Per molti, un eventuale accordo col Partito Democratico servirà solo a “scavare la fossa” al partito di Beppe Grillo. L’ADN Kronos  ha messo insieme i commenti più arrabbiati pervenuti sulla pagina dei leader pentastellati al primo annuncio dell’ipotetico governo giallorosso. Sarà anche per questo che il faccia a faccia Di Maio-Zingaretti, fino a due ore fa dato per certo dai rumors, sembra allontanarsi? Pare che si vedranno (forse) dopo il week end.

Ma ecco, nella sulfurea ricostruzione della Kronos, la carrellata di “vaffa” lanciati dai grillini della prima ora ai loro (ex) capetti.

 

”Se andate col Pd, entro tre anni sparite del tutto”, avverte Angelo. ”Ma taci, non vi caga più nessuno, solo la Boschi vi può raccogliere”, gli fa eco Sauro. ”Se solo va in porto l’accordo e governate assieme al Pd, con me avete chiuso, e credo di parlare a nome di qualche milione di persone”, rincara la dose Francesco. E ancora: ”Se hai le palle e non siete attaccati alla poltrona, vai alle elezioni: per voi sarà un suicidio ma chi c…. vi vota più″. Sono in tanti, in queste ore, a riempire di critiche, anche insulti, la pagina Facebook di Alessandro Di Battista, che stamane con un post ha invocato le urne come Matteo Salvini, convinto che la Lega ”è molto più debole di quanto appaia” e vale la pena tener aperto il dialogo con il ‘Capitano’.

I più non accettano la virata dal ‘gialloverde’ al ‘giallorosso’ e pronosticano il peggio per il Movimento. Pochi credono in una nuova maggioranza con Nicola Zingaretti. ”L’alleanza con il Pd vi scaverà una fossa…”, assicura Ernesto. ”Ma dai con il Pd, mi ricordo i vostri interventi in camera contro il Pd e Renzi e adesso????”, si chiede Elisa. ”Vi parlo da ex elettore se vi alleate col Pd. La gente non ve lo perdonerà.. Io per primo!!! Attenti a cosa fate”, mette in guardia Vincenzo.

Molti followers considerano un errore non ricucire con l’ex socio di palazzo Chigi Matteo Salvini, dando ragione al ‘Dibba’.C’è persino chi propone di votare sulla piattaforma Rousseau la scelta sulle urne, come il militante Giampiero: ”In qualità di attivista vorrei poter esprimere sulla piattaforma Rousseau il mio parere in merito alla scelta se tornare o meno al voto. Dove trovo il link?”.

Tanti preferiscono, dunque, andare subito alle urne, come Marco: ”La cosa migliore è ricucire con Salvini pur non allearsi con il Pd… se vi alleate con il partito di Bibbiano, cadrete in un burrone e non rivedrete mai più la luce. Il primo sarò io a non votarvi più″. Sulla stessa linea Clemente: ”Nessuna paura del voto e portiamo a casa il risultato. Per l’Italia”. Angelo è tranchant: ”Se hai le palle e non siete attaccati alla poltrona, vai alle elezioni. x voi sarà un suicidio ma che c…. vi vota più″.

C’è chi chiede a Di Battista di tornare ”ad essere operativo”, ”insieme a Conte”, senza litigare con Luigi Di Maio; chi proprio non riesce a farsene una ragione, come Amedeo: ”Una metà di voti l’avete persa governando con la Lega. L’altra metà la perderete governando col Pd. Chapeau”. ”Ci avete preso per i fondelli per anni, voi che eravate il nuovo, quelli che dovevano cambiare l’Italia dal vecchio sistema che sbandieravate ‘mai col Pd’: che delusione, infinita”, tuona Salvatore. Mentre Andrea tira in ballo il ‘fondatore’, Gianroberto Casaleggio: ”Gianroberto si starà rivoltando nella tomba e ben gli sta”.

Condividi questo articolo

Lascia un commento