“Barback Games” 2023: tutto pronto per la terza edizione italiana del format targato Fernet-Branca

Sbarcati per la prima volta in Italia nel 2019, i Barback Games hanno sin da subito conquistato il pubblico e gli addetti ai lavori, tanto da diventare un appuntamento fisso e di successo che, quest’anno, giunge alla sua terza edizione nella nostra penisola.

Ma chi sono i “Barback”  cui questi giochi sono dedicati e in cosa consiste l’evento?

 

Quando usciamo la sera per un drink, o andiamo in un locale e passiamo una bella serata in buona compagnia, uno dei fattori cui prestiamo maggiore attenzione, oltre la location e la musica, è senza ombra di dubbio la buona qualità dei cocktail che ci vengono serviti. E se un cocktail è buono i nostri complimenti vanno al Barman che li ha eseguiti: ma siamo sicuri che non ci siano altre figure chiave nella preparazione di questi deliziosi elisir?

 

I Barback, o aiuto Barman, si occupano di tutto ciò che può servire ai Barman durante il servizio permettendo loro di lavorare in modo continuativo e preparare drink senza doversi interrompere. È, ad esempio, compito del Barback mettere a disposizione del Barman il ghiaccio, i prodotti alcolici, cambiare il fusto della birra, svuotare i contenitori del vetro e sempre a lui spetta la preparazione delle postazioni di lavoro, la pulizia e il riempimento dei prodotti della linea di lavoro. Supportano e collaborano con i Barman pur non avendo la loro visibilità, ma la nostra soddisfazione è anche merito loro.

 

Insomma, i Barback sono quegli eroi invisibili che prestano silenziosamente il loro servizio e molto spesso vengono dimenticati: non certo da Fernet-Branca che, a queste figure chiave nella riuscita di molte serate di successo, dedicano gli epici giochi evento. Stiamo appunto parlando dei Barback Games, un evento che da vita ad un vero e proprio show ricco di sfide e divertimento tra i “runner” che decidono di parteciparvi e con i quali Fernet-Branca vuole sottolineare e rafforzare la vicinanza all’ampia comunità di professionisti di questo settore. Il format, nato a San Francisco nel 2007, ha presto conosciuto successo in tutto il mondo, sino a diventare una vera e propria tendenza negli USA e in Europa.

 

Quest’anno, per l’edizione 2023, ad ospitare i giochi targati Fernet-Branca sarà la seconda edizione di Mixology Experience, evento dedicato al mondo dell’ospitalità e della bar industry con un focus specifico sul settore beverage e il mondo dei cocktail, che si svolgerà a Milano dal 7 al 9 maggio.

 

Durante questi giochi i Barback sono chiamati a dimostrare le loro abilità, le stesse che tutte le sere gli permettono di portare a termine il loro lavoro facendo lavorare in serenità i Barman, cui fanno da spalla, e facendo divertire i clienti.

 

Ciascuna competition si compone di quattro prove che di volta in volta possono cambiare: può capitare di dover fare il set up e la pulizia della postazione, di dover portare il maggior numero di bicchieri senza ovviamente farli rompere o anche più fusti di birra possibile. Velocità, quindi, ma anche determinazione, preparazione e resistenza: tutte caratteristiche fondamentali se si vuole fare da spalla ai Barman in un lavoro che si caratterizza come cruciale. Di base un Barback ha tutte le potenzialità per svolgere anche il ruolo da “protagonista” in quanto deve conoscere e prevenire le circostanze che potrebbero causare un’interruzione del lavoro (ad esempio l’assenza di ghiaccio), capire in autonomia quelle che sono le necessità del Barman e adottare una linea per comprendere le sue priorità e consentirgli di gestire il lavoro con continuità.

 

Professionalità, dunque, ma anche tanto divertimento per un evento che è ormai diventato un appuntamento a tutti gli effetti e attraverso il quale Fratelli Branca Distillerie riesce a ribadire i concetti di coesione e appartenenza tanto cari e sentiti dal brand Fernet-Branca.

Lavorare per il loro marchio, infatti, significa anche e soprattutto far parte di una famiglia che tiene in considerazione bravura, capacità e ambizioni personali lasciando ciascuno libero di seguire la propria strada e vivere con passione e dedizione quello che per alcuni è solo un lavoro.


Scopri di più da La voce Delle Voci

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento