PFIZER / LA PANDEMIA DIVENTERA’ ENDEMICA. URRA’

Entusiasmo alle stelle in casa Pfizer.

A manifestarlo con spontanea evidenza è il Chief Financial Officer in prima persona, vale a dire Frank D’Amelio, di evidenti origini italiane.

Nel corso della ‘Global Healthcare Conference’ indetta dalla Barclay’s Bank, ha avuto la faccia di bronzo di annunciare i futuri aumenti di prezzo che verranno praticati dalla sua azienda, la quale per prima ha tagliato lo ‘storico’ traguardo nella corsa al vaccino.

Finito il clima di emergenza derivante dalla pandemia – è il tono del suo annuncio -, un clima che “obbliga moralmente Pfizer a vendere il vaccino a prezzo non di mercato”, quello stesso prezzo dovrà crescere. E il business si trasformerà in una vera cuccagna: è molto probabile, infatti, che la vaccinazione anti-covid diventi una pratica annuale, soprattutto tenuto conto delle periodiche varianti.

Un affare continuo, un flusso di denari inarrestabile.

Emerge dal summit: quella che pareva una soluzione, ossia la natura endemica (che quindi porta ad una sorta di immunità di gregge), diventa invece una condanna eterna al vaccino per 7,8 miliardi di persone al mondo (o almeno per il 70-80 per cento del totale).

Il primo a festeggiare – se ben ricordate – è stato il Ceo di Pfizer, Albert Bourla, veterinario ateniese. Il giorno stesso del clamoroso annuncio al mondo sulla scoperta del vaccino, si precipitò in banca per vendere un bel pacchetto delle sue azioni Pfizer, con un guadagno del 1000 per 100.

Grazie, Covid.


Scopri di più da La voce Delle Voci

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Un commento su “PFIZER / LA PANDEMIA DIVENTERA’ ENDEMICA. URRA’”

Lascia un commento