BILL GATES / LA LETTERINA DI BUON 2021

Il miliardario-filantropo Bill Gates ha inviato una letterina di buon 2021 ai cittadini di tutto il mondo.

Si tratta di un testo piuttosto corposo, una dozzina di paginette che trasudano umanità, spirito di fratellanza e di solidarietà da tutti i pori (la carta, si sa, è porosa).

L’ha pubblicata suo prestigioso sito, titolato “Gates Notes” che raduna tutte le Riflessioni, i Pensieri, le Emozioni dell’orami Primo Profeta del Nuovo Ordine Mondiale. Il vero Cristo planato in terra a miracol mostrare, e gente ammaestrare.

Fior tra fiori, vi presentiamo quelli più profumati.

Ecco il commovente incipit.

“Questo è stato un anno devastante. Più di 1,6 milioni di persone sono morte nella pandemia, con oltre 75 milioni di casi e decine di trilioni di dollari di danni economici”.

“Ma ci sono buone notizie in arrivo nel 2021”.

“Ho trascorso la maggior parte del mio tempo quest’anno a lavorare con i colleghi della fondazione (la ‘Bill & Melinda Gates Foundation’, ndr) e in tutto il mondo su come testare, trattare e prevenire il Covid-19. Quando ripenso al ritmo dei progressi scientifici nel 2020, sono sbalordito. Gli esseri umani non hanno mai fatto più progressi su nessuna malattia in un anno rispetto a quanto ha fatto il mondo con Covid-19 quest’anno”.

Segue una illustrazione dei vari vaccini messi a punto, con tutte le meraviglie scientifiche al seguito (magnificando in particolare quello griffato Moderna e finanziato dalla sua Fondazione), a partire dalla miracolosa tecnologia a base di mRNA Messaggero.

Quindi viene affrontato il nodo della complessa distribuzione dei taumaturgici vaccini in tutto il modo: e su questo strategico fronte – fa notare – la Bill & Melinda Gates Foundation ha fatto sentire il suo peso: “la nostra Fondazione – osserva il Vate – ha assunto parte del rischio finanziario”.

Sul fronte della distribuzione potrà giocare un ruolo fondamentale la creatura di casa Gates, ossia GAVI: “I paesi ricchi possono aumentare con nuovi finanziamenti attraverso organizzazioni come GAVI, che ha una storia fenomenale nell’aiutare i bambini a immunizzare nei paesi poveri”. Come del resto sono decine di migliaia i bambini ammazzati dai vaccini griffati Gates.

Siamo al libro Cuore. Scrive Profeta Bill: “La questione dell’equità sociale è quella su cui sia Melinda che io abbiamo lavorato, non solo per quanto riguarda i vaccini, ma anche il modo in cui la ripresa deve comprendere tutti, comprese le persone di colore negli Stati Uniti e le persone nei paesi poveri di tutti il mondo. Melinda ne parlerà in dettaglio nella nostra Lettera annuale, che pubblicheremo il mese prossimo”.

Per gennaio siamo in fremente attesa del Verbo di lady Gates.

Ma eccoci alle sculacciate per quelli che osano mettere in dubbio la sicurezza dei vaccini: “Alcuni hanno già paura dei vaccini. Altri potrebbero temere che i vaccini anti Covid 19 siano affrettati e potrebbero essere meno sicuri, ad esempio, del vaccino antinfluenzale che ricevono ogni anno. Non aiuta che ci siano false teorie del complotto sui vaccini, inclusi alcuni che coinvolgono me e Melinda. Da parte nostra, continueremo a parlare dell’unico motivo per cui finanziamo i vaccini: perché siamo appassionati di salvare vite e assicurarci che tutti i bambini hanno la possibilità di crescere fino all’età adulta. Ci sentiamo di dovere restituire la nostra ricchezza alla società e crediamo che nessuno sbocco per il nostro coraggio restituisce più valore al mondo che aiutare lo sviluppo e la distribuzione di vaccini”.

Poi un grazie alla potente Food and Drug Administration a stelle e strisce. “La FDA è una delle agenzie di regolazione più rispettate al mondo per un motivo. Il suo processo di approvazione non è secondo a nessuno. Nessun passaggio di sicurezza è stato ignorato nell’approvazione dei vaccini anti Covid 19. Se un numero sufficiente di persone è disposto a unirsi alla prima ondata di destinatari, si spera che altri ne vedranno i benefici e vorranno prenderli”.

Lascia un commento