ARIECCOLI / LA NUOVA “DIFESA” DI NICOLA LA TORRE

Ariecco Nicola La Torre sul palcoscenico del sempre ricco parastato di casa nostra.

L’ex luogotenente di Massimo D’Alema, infatti, ottiene una grossa poltrona, quella al vertice dell’Agenzia Industrie Difesa, AID per i suoi aficionados, prendendo il posto di Gian Carlo Anselmino, che la occupava dal 2014.

La nomina è stata decisa dal Consiglio dei Ministri del 5 ottobre, su proposta del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini.

Un terreno che La Torre conosce come le sue tasche, quello della Difesa, visto che è già stato presidente della Commissione Difesa al Senato.

Istituita oltre vent’anni fa, nel 1999, AID è “un ente con personalità giuridica di diritto pubblico, istituito come strumento di razionalizzazione e ammodernamento delle Unità Industriali del Ministero della Difesa con decreto legislativo 300799”.

AID – così si autodescrive – opera con logiche di mercato anche verso il suo cliente tradizionale. Secondo la convenzione triennale stipulata tra il Ministero della Difesa ed il Direttore generale, la Difesa, per soddisfare le sue esigenze di forniture, interpella con priorità l’Agenzia che risponde con preventivi e fattibilità conformati a valori economici congrui con quelli di mercato, e con l’impegno di fornire prodotti/servizi di qualità certificata, rispondenti alle specifiche tecniche concordate”.

Tutto chiaro e limpido come l’acqua cristallina, of course.

Tra le unità produttive sotto il diretto controllo dell’AID c’è anche lo stabilimento chimico-farmaceutico di Firenze, che da marzo 2020, nei primi giorni dell’emergenza Covid, ha avviato la produzione di gel disinfettante.

E sempre sull’onda del Coronavirus, un’altra unità produttiva controllata da AID, “Le Spolette” di Torre Annunziata, a poche decine di chilometri da Napoli, si è occupata di realizzare mascherine.

Il tris si completa a Bologna, dove opera l’impianto “SIARE”, impegnato della produzione di ventilatori. Qui AID ha anche inviato 25 suoi tecnici specializzati.

 

Nella foto Nicola La Torre


Scopri di più da La voce Delle Voci

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento