GOVERNO JOHNSON / ILLEGALE IL PROGRAMMA DI TRACCIAMENTO PER IL COVID

Il governo di Boris Johnson è costretto ad ammettere che il suo programma di tracciamento dei contatti post Covid è illegale.

La conferma arriva da una lettera ufficiale redatta dallo staff legale di Downing Street, in cui si afferma che “il sistema è stato eseguito in violazione delle leggi sulla protezione dei dati”.

Il programma è in vigore da maggio.

A questo punto tutti coloro i quali hanno lavorato e lavorano per il programma “NHS Test and Trace” rischiano di perdere il posto e possono essere licenziati, soprattutto a seguito delle centinaia di denunce presentate dai cittadini per violazione della loro privacy.

Tutto è partito da una prima denuncia, quella presentata da una sigla che da tempo si occupa della tutela dei diritti dei cittadini, ORG, ossia Open Right Group.

Anche il popolare tabloid The Sunday Times nelle settimane scorse ha denunciato le palesi violazioni portate avanti dal programma NHS.

Un programma che “ha finalità diverse rispetto a quanto dichiarato dalle autorità e che non garantisce la riservatezza dei dati”.

 

nella foto Boris Johnson


Scopri di più da La voce Delle Voci

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento