LE VIE DELL’ORO / DA DUBAI A LONDRA, PASSANDO PER LA SVIZZERA

- di: PAOLO SPIGA

Non solo petrolio quale maxi business da coltivare, spesso e volentieri con il nostro colosso energetico ENI, come abbiamo visto nell’inchiesta del 9 gennaio. Ma adesso anche oro, montagne di oro. Un oro, spesso, intriso di sangue. Vediamo cosa hanno scoperto il giornalista e scrittore Peter Koenig e un centro investigativo britannico, ‘Sentry Investigations. Si ...read more →

ISRAELE / TRIANGOLAZIONE PERFETTA CON GRECIA E ITALIA

- di: MARIO AVENA

Una triangolazione perfetta. Non ne sono protagonisti Ronaldo, Morata e Dybala: ma Italia, Grecia ed Israele. Non palloni come merce di scambio, ma velivoli dal sapore tutt’altro che ludico o pacifico. Al centro dell’affaire una abbondante fornitura aerea, passata dall’Italia ad Israele o poi da Israele smistata in Grecia. Possibile mai? Sembra proprio di sì, ...read more →

TESORO USA / I DISCORSI D’ORO DELLA NEO SEGRETARIA

- di: Cristiano Mais

Una donna tutta d’oro. Si tratta della neo segretaria al Tesoro dell’era Biden, Janet Yellen, 74 anni e per due anni, tra il 208 e il 2019, capace di rastrellare la bellezza di 7 milioni di dollari per tenere conferenze in tutto il mondo. Seguendo un modello ormai ben consolidato negli States e non solo. ...read more →

SOMALIA / LA ‘NIMITZ’ ANNUNCIA GLI ATTACCHI USA

- di: PAOLO SPIGA

Venti di guerra nelle acque della Somalia. A fine anno, per la precisione il 28 dicembre 2020, un gruppo aeronavale si è addensato lungo le coste somale, capeggiato dalla celebre portaerei a propulsione nucleare ‘Nimitz’. La finalità di base dell’operazione è quella di fornire un efficace sostegno operativo alla ‘Joint Task Force Quartz’, ossia la ...read more →

CINA / TRE TITOLI AZIONARI BLOCCATI A WALL STREET

- di: Cristiano Mais

Forse si tratta degli ultimi segnali di guerra dagli Stati Uniti contro la Cina. I residui dei contenziosi trumpiani, culminati con il boicottaggio di Huawei e TikTok. Per inizio anno, infatti, è previsto il ‘delisting’, a Wall Street, di tre importanti società cinesi impegnati nel settore delle telecomunicazioni. Si tratta di ‘Cina Mobile Communication’, di ...read more →

PENTAGONO / UNA SUPER TASK FORCE PER LA SOMALIA

- di: Cristiano Mais

Il Pentagono schiera una forza aeronavale di pronto intervento nel Corno d’Africa. Lo comunica US Africom, ossia il Comando militare per le operazioni USA nel continente africano. Si tratta di una imponente task force schierata di fronte alle coste della Somalia, nell’ambito dell’operazione denominata ‘Octave Quartz’ che ha preso il via un paio di settimane ...read more →

A2A DI BRESCIA / L’EX FS MAZZONCINI SE NE DEVE ANDARE

- di: MARIO AVENA

Va a processo l’ex amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, Renato Mazzoncini, per l’appalto del servizio di trasporto pubblico a Parma. Con lui sono stati rinviati a giudizio altri dieci manager. L’accusa, per lui, è di concorso in turbativa d’asta. Oggi Mazzoncini è al vertice di A2a, la grossa multi-utility dell’energia che opera non solo ...read more →

ALIBABA / INCHIESTA DELL’ANTITRUST E CRAC IN BORSA

- di: MARIO AVENA

Bufera in vista per Alibaba Group, il colosso cinese partito dall’e-commerce e oggi in grado di spopolare in altre settori strategici, come la logistica e i social media. Un brutto tonfo in Borsa ha fatto perdere ben 3,6 miliardi di dollari. Un buon 8,1 per cento sul valore patrimoniale che resta comunque gigantesco, pari a ...read more →

STADIO ROMA / SPARISCE DI SCENA IL CECO VITEK

- di: Cristiano Mais

Il copione della sceneggiata era già pronto. Ma all’ultimo istante tutto è saltato. La farsa, quindi, continua. Stiamo parlando dell’eterna, ormai stucchevole vicenda per la realizzazione del nuovo stadio della Roma a Tor di Valle. Uno dei primattori, infatti, lascia la band e batte in ritirata. Si tratta del mattonaro ceco Radovan Vitek, entrato in ...read more →

USA / BIDEN GIA’ ALL’OPERA PER CONNECTION CON LA CINA ?

- di: Cristiano Mais

Già si profilano opache connection nel futuro dei rapporti tra Stati Uniti e Cina nell’era della presidenza di Joe Biden. Lo sospetta un autorevole accademico cinese, il professor Di Dongsheng, docente di Relazioni Internazionali all’Università di Renmin, intervenuto ad un convegno sulle relazioni commerciali Cina-Usa organizzato a Shangai. Secondo il docente, la Cina godrebbe già ...read more →