DAVOS / ECCO I CHIP SOTTOPELLE IDEATI DA ‘PFIZER’

- di: PAOLO SPIGA

Prime grosse novità in arrivo dal ‘World Economic Forum’ (WEF) che si è appena inaugurato il 22 maggio a Davos (durerà fino al 26) alla presenza di 2000 vip & big da tutto il mondo (tranne la Russia messa, of course, al bando), protetti da ben 50.000 poliziotti messi a disposizione dall’esercito svizzero. Overture-sceneggiata, ormai ...read more →

USA – IL GENOCIDIO A CUBA

- di: Redazione

“Quello che il governo degli Stati Uniti fa con Cuba è un genocidio”, lo ha riferito nello scorso fine settimana il presidente socialista del Messico, López Obrador, tornando a parlare del Vertice delle Americhe in programma a giugno negli USA. Durante la sua conferenza stampa mattutina presso il Palazzo Nazionale, il presidente ha ricordato la ...read more →

L’UNITA’ / OSTAGGI IN UN GIRONE INFERNALE  

- di: MARIO AVENA

Stampa sempre più agonizzante e libertà d’informazione sempre più in pericolo. E’ di poche ore fa il grido d’allarme lanciato dal comitato di redazione de ‘L’Unità’: “Siamo ostaggi in un girone infernale”, denunciano. E il messaggio dettaglia: “Un’azienda silente praticamente da sempre. Che tiene in ostaggio giornalisti e poligrafici, confinandoli in un girone infernale, sospesi ...read more →

STATI UNITI / QUEL “MEMORANDUM 200” PER LO STERMINIO DEI POPOLI

- di: PAOLO SPIGA

Gli Stati Uniti hanno avuto da sempre un’ossessione: quella di ridurre la popolazione mondiale, di attuare politiche demografiche in grado di fermare non solo la crescita delle nascite, ma di ridurre drasticamente il fenomeno. Anche con sistemi che definire ‘border line’ è un mero eufemismo. Quelle idee sono oggi fatte proprie, coltivate e portate avanti ...read more →

FINLANDIA E SVEZIA / LE GRANDI MANOVRE PER L’INGRESSO NELLA NATO 

- di: Cristiano Mais

La benzina sul fuoco per il prossimo conflitto mondiale può essere rappresentata dalla richiesta, e dalla possibile rapida ammissione, alla NATO di Finlandia e Svezia, che stanno bruciando le tappe. I primi rumors a metà aprile. Ora, un mese dopo, la tempistica prende il volo. Con gran gioia per i due super guardiani del ‘Nuovo ...read more →

IL GENERALE FABIO MINI / LA NATO VA SCIOLTA

- di: PAOLO SPIGA

“La NATO, così come è oggi strutturata e organizzata, dovrebbe essere sciolta”. Non ha peli sulla lingua Fabio Mini, ex Capo di Stato Maggiore del Comando NATO per il Sud Europa, al Comando Interforze delle operazioni nella ex Jugoslavia e quindi Comandante della Forza internazionale a guida NATO in Kosovo. Un generale che di forze ...read more →

REUTERS 2015 / LA VERA STORIA DEI BATTAGLIONI NAZI IN UCRAINA

- di: PAOLO SPIGA

Continua, in modo estenuante, l’elogio di tutti i media di casa nostra per il coraggio dei militari del ‘Battaglione Azov’, i neo partigiani della resistenza ucraina. Per meglio chiarire la reale natura di quel Battaglione nazi, può essere molto utile leggere un reportage scritto da una delle più autorevoli agenzie di stampa al mondo, la ...read more →

AZOVSTAL / IL GIALLO DEL VIDEO CENSURATO IN GERMANIA

- di: PAOLO SPIGA

Le ‘verità’ su Mariupol e soprattutto sull’acciaieria Azovstal si moltiplicano. Ma cominciano a non andare più in un’unica direzione, quella del mainstreamoccidentale. Crescono infatti, man mano, le voci fuori dal coro. L’ultima trasmissione di ‘Report’ apre il fronte dei dubbi. Scrive Tony Capuozzo: “Hanno avuto il coraggio del tutto insolito per le grandi televisioni e ...read more →

MONI OVADIA / LA VERA STORIA DEL BATTAGLIONE AZOV

- di: PAOLO SPIGA

Adolf Hitler di origini ebraiche? Il battaglione Azov di pretto stampo nazista? S’è scatenato il putiferio sulla clamorosa intervista al ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov realizzata dal coraggioso Giuseppe Brindisi nella sua ‘Zona Bianca’ per Rete 4. Ed ecco, in tempo reale, la tragica sceneggiata all’italiana. Allertati i Servizi segreti, scende in campo perfino ...read more →

PAPA FRANCESCO / DENUNCIA “L’ABBAIARE” DELLA NATO AI CONFINI RUSSI

- di: PAOLO SPIGA

Nel corso della fresca intervista rilasciata al ‘Corriere della sera’ Papa Francesco ha parlato in modo chiaro. Ha avuto il grande coraggio di esprimere il suo parere sul conflitto in Ucraina e, soprattutto, di indicarne le cause. Le sue precise, testuali parole circa “l’abbaiare della NATO alle porte della Russia”, non lasciano spazio ai dubbi, ...read more →