CAMPANIA / UN “BACIO AZZURRO” DA 222 MILA EURO

- di: Cristiano Mais

Giganteschi sperperi in Campania, alla faccia della crisi. Per fare solo un esempio, il ‘Consorzio Alto Calore Servizi’ – il Calore è un fiume che attraversa il salernitano – ha commissionato la realizzazione di un documentario da sogno, “Il bacio azzurro”: arte pura in saldo, appena 222 mila euro il finanziamento stanziato. La Corte dei ...read more →

DERIVATI: ADUSBEF IN GIUDIZIO CONTRO MORGAN STANLEY & C.

- di: ELIO LANNUTTI

Il sostituto  procuratore della Procura regionale del Lazio della Corte dei Conti, Massimiliano Minerva, ha deciso di citare in giudizio (udienza il 18 aprile 2018), Morgan Stanley e quattro alti dirigenti del Tesoro per un danno erariale di 4,1 miliardi di euro. Tra fine 2011 e inizio 2012, il ministero dell’Economia aveva versato alla banca ...read more →

CONSIGLIO DI STATO / SI DECIDE SUL DIFENSORE CIVICO IN CAMPANIA

- di: Cristiano Mais

Svolta finale nella infinita querelle per la nomina del Difensore civico in Campania. Dopo sei anni di nomine effettuate e annullate, di carte bollate e ricorsi, d’inadempienze di tutti i colori da parte della Regione, ora l’ultima parola spetta al Consiglio di Stato, che deciderà il 22 febbraio.  In realtà il Consiglio di Stato si è già espresso, con ...read more →

IL PASSERA VOLA IN BORSA / UNA SPAXS A CACCIA DI NPL

- di: MARIO AVENA

E’ appena entrato in Borsa con la sua nuova creatura, il ‘veicolo’ finanziario Spaxs, l’ex ministro e banchiere Corrado Passera. Pronto per rilevare un istituto di credito di medie dimensioni da far crescere sotto la sua potente ala protettiva; e dedito ad una clientela di 200-300 famiglie, allo sviluppo delle piccole imprese e soprattutto alla ...read more →

CASINO’ / VAL D’AOSTA SOTTO INCHIESTA PER FONDI  ALLEGRI

- di: MARIO AVENA

Casinò e Regione Val d’Aosta nella bufera per due inchieste, una della procura e una della Corte dei Conti. Sotto i riflettori un finanziamento da 140 milioni di euro concesso allegramente dalla Regione al Casino de la Vallèe di Saint Vincent. Non bastavano, quindi, le indagini a base di soldi sporchi e riciclaggi, adesso c’è ...read more →

CAMORRA / TUTTI I TRAFFICI IN UN RAPPORTO DELLA DIA 

- di: PAOLO SPIGA

E’ l’uovo di Colombo ma contiene non poche novità. Si tratta del rapporto della Direzione Investigativa Antimafia di Napoli sulla camorra imprenditrice lontano dal Vesuvio, ossia nelle altre regioni italiane e all’estero. Un fenomeno che inizia quasi trent’anni fa, sul fronte estero all’indomani della caduta del muro di Berlino. E qualche anno prima cominciava l’assalto ...read more →

GAVIO & PIZZAROTTI / SHOPPING DI COMMESSE ESTERE

- di: Cristiano Mais

Autostrade e ferrovie, i big di casa nostra fanno shopping di appalti milionari all’estero. Sul primo fronte protagonista il gruppo Gavio che sta spopolando in Brasile con le sue controllate Ecorodovias Infraestructura e Logistica. Dopo essersi aggiudicate la gara per la realizzazione della tangenziale a nord di San Paolo (137 chilometri), infatti, ora è la ...read more →

CORSERA / ANCHE IL DIRETTORE FONTANA TRA I SOCI DI SORELLA NATURA 

- di: PAOLO SPIGA

C’è nientemeno che il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana, nella compagine di Sorella Natura, la potente Fondazione griffata Opus Dei di cui abbiamo scritto nell’inchiesta sulla singolar tenzone in atto tra le ovattate stanze di via Solferino. Avevamo dimenticato di segnalarne la presenza, un lettore ce lo ha ricordato perchè lo aveva notato ...read more →

UNIPOL SOTTO INCHIESTA A TORINO / PERIZIA INFINITA

- di: MARIO AVENA

Giustizia lumaca. E sempre a favore di lorsignori, i potenti dei palazzi. Succede nell’inchiesta della procura di Torino sull’affaire Unipol-Sai e il super chiacchierato acquisto della compagnia d’assicurazione di proprietà di Salvatore Ligresti da parte del colosso delle polizze un tempo rosse guidato da Carlo Cimbri. Da oltre un anno e mezzo, infatti, il pm ...read more →

CASO SCHWAZER / IL GIP DI BOLZANO DIFFIDA IL CENTRO DI COLONIA

- di: MARIO AVENA

Dal tribunale di Bolzano parte la diffida al direttore del laboratorio di Colonia perchè vengano consegnati, in tempi brevi e nelle modalità previste, i campioni di urine del marciatore altoatesino Alex Schwazer. Una sceneggiata, quella relativa alla consegna, che si sta infatti protraendo da troppi mesi. E cioè da quando è partita la rogatoria internazionale ...read more →