AMIANTO & PIRELLI / DOPO 2 ANNI NON C’E’ TRACCIA DELLE MOTIVAZIONI

- di: PAOLO SPIGA

Morti di amianto? Chissenefrega. E’ il desolante quadro che viene fornito dalla giustizia di casa nostra che nel 90 per cento dei casi assolve imputati d’ogni sorta, con la solita, sdrucita motivazione: “non è dimostrato il nesso causale tra l’aver lavorato a contatto con l’amianto per anni e la causa della patologia e del decesso”. ...read more →

GERMANIA / CDU SPACCATA A META’ E UN MAXI CONFLITTO D’INTERESSI  

- di: MARIO AVENA

Una CDU letteralmente spaccata a metà. Vince al ballottaggio sul filo di lana con 52 voti contro 48 Annegret Kramp-Karrenbauer, la delfina di Angela Merkel, quindi l’anima meno conservatrice del partito, più aperta al dialogo con Verdi e liberali. All’opposizione, nella Cdu, l’ultraconservatore Friederich Merz, il pupillo di Wolfang Schauble, l’uomo forte del partito. Per ...read more →

ENPAM / UNA DENUNCIA ALL’ANTIMAFIA E UN’INTERROGAZIONE AL CALOR BIANCO

- di: Cristiano Mais

Enpam, l’ente previdenziale dei medici, nella bufera. In una dettagliata interrogazione parlamentare il senatore dei 5 Stelle Elio Lannutti – lo storico fondatore e animatore dell’Adusbef, la sigla a tutela dei risparmiatori – ha appena presentato un’interrogazione al calor bianco, rivolta al ministro del Lavoro e dell’Economia Luigi Di Maio, affinchè venga fatta luce su ...read more →

MACRONATE / MAXI LAVORI ALL’ELISEO, 300 MILA EURO PER LA MOQUETTE

- di: PAOLO SPIGA

Sfilano i gilet gialli per protestare contro i rincari? Parigi è tornata ai tempi di quello storico maggio che aprì le porte al ’68? Ma chissenefrega. La risposta di monsieur Emmanuel Macron è di quelle che restano impresse nelle pagine della storia: se non avete pane mangiate brioches. Ed è così che proprio in questi ...read more →

MORATTI / LA SINFONIA DI REPUBBLICA SULLE MERAVIGLIE DI SARAS

- di: Cristiano Mais

In ginocchio da te. Potrebbe essere il titolo più azzeccato per l’articolone da quasi due pagine dedicato dal supplemento Economia & Finanza di Repubblica alla dinasty dei Moratti. Un vero inno alla famiglia capitanata da Massimo Moratti, dopo la recente morte del fratello Gian Marco. Elogi sperticati allo spirito imprenditoriale che va controcorrente, se ne ...read more →

RUSSIA-UCRAINA FOCOLAI DI UNA GUERRA DEVASTANTE

- di: Giulietto Chiesa

Gli eventi nel mare d’Azov, nelle immediate vicinanze del Ponte di Kerch, che funziona perfettamente nonostante le previsioni catastrofiche di Kiev, hanno attirato i titoli di tutti i media occidentali verso un’area marittima su cui nessuno ha mai soffermato la sua attenzione. Il mainstream — che ignora platealmente, per esempio, la sanguinosa guerra nello Yemen — è ...read more →

ASL NAPOLI 1 / INDAGATO ANCHE L’EX GENERALE CC MAURIZIO SCOPPA

- di: Cristiano Mais

Vertici dell’Asl numero 1 di Napoli e fornitori del fresco Ospedale del Mare sotto inchiesta per la vendita di apparecchiature mediche. Le fiamme gialle hanno scoperchiato un vaso di pandora, portando alla luce gli accordi sottobanco tra un dirigente apicale dell’Asl, Loredana Di Vico, e l’amante-imprenditore iperfacilitato nella vendita all’Ospedale del Mare per milioni di ...read more →

DE AGOSTINI / SEMPRE A CACCIA DI IMMOBILI, ORA COMPRA DALL’INPS

- di: MARIO AVENA

Inps a caccia di liquidità. Ha appena venduto la sua quota di partecipazione in Dea Capitale Real Estate sgr per 40 milioni di euro. Ad accaparrarsela il gruppo De Agostini, che così diventa proprietario quasi totale (94 per cento) della società, con un restante 6 per cento riconducibile a Carispezia. Sembrano ormai lontani un secolo ...read more →

FONDAZIONE BANCONAPOLI / AL VERTICE ROSSELLA PALIOTTO, LA SALVERA’ ?

- di: PAOLO SPIGA

Un presidente in gonnella per la Fondazione Banco di Napoli, l’ultima propaggine rimasta in vita del più antico istituto di credito del Mezzogiorno, vent’anni fa finito in crac e poi un tormentato percorso che l’ha portato fra le braccia di BNL prima (una vendita a prezzi stracciati) e poi sotto le ali di Intesa San ...read more →

PORTA VITTORIA / NON SOLO COPPOLA, ORA IL VERTICE DI BANCO BPM

- di: MARIO AVENA

Nei piani si sarebbe dovuto trattare di una grande opera di riqualificazione urbana: ed invece, il progetto per il rilancio dell’immensa area di Porta Vittoria, a Milano, è fallito già da tempo miseramente, con il crac dell’omonima società. Protagonista in negativo di tutta la vicenda uno dei “furbetti del quartierino” saliti alla ribalta delle cronache ...read more →