Giustizia è fatta

- di: Luciano Scateni

Tra il magistrato che ha inflitto a Carola Rackete gli arresti domiciliari e il collega che l’ha rimessa in libertà, chi dei due fa politica? Per il truce Salvini chi ha ritenuto che la comandante, come prescrive il codice marittimo e il dovere non codificato, ma imperativo per la coscienza dell’umanità di salvare la vita ...read more →

TRASPORTI / L’EX CAPO MISSIONE CASCETTA NELLA BUFERA

- di: MARIO AVENA

Bufera sul re dei trasporti sia in Campania che a livello nazionale, Ennio Cascetta. La Corte dei Conti gli ha bloccato conti correnti per circa 800 mila euro e sequestrato un’imbarcazione da 12 metri, “Turchese”. Tutto perché – secondo le accuse – tra il 2012 e il 2015 è stato docente a tempo pieno dell’Università ...read more →

Se l’Istat bluffa

- di: Luciano Scateni

Scopro oggi di avere un alleato (Massimo Giannini, di  la Repubblica) nello sputtanare l’enfasi degli s-governanti pentaleghisti. All’atto dell’insediamento di un gialloverde ai vertici dell’Istat, mi chiesi se con  quell’ennesima occupazione di un’importante istituzione, che dovrebbe garantire correttezza e imparzialità, avremmo assistito a un bluff seriale, per ingannare  l’opinione pubblica. È  puntualmente accaduto. Il signor ...read more →

Carola, la “nostra” capitana

- di: Luciano Scateni

Titolo “C’è solo un capitano” (sarebbe Salvini, capitano e  si spera di breve corso) ndr).  Nel post, con l’immagine di Carola Rachete la seguente scritta: “Impalamento (con tubo d’accia, entro dalla fica e le esca dalla bocca) in pubblica piazza”. Il canagliesco “punto di vista”, pubblicato sui social meriterebbe da solo di lasciare in pace ...read more →

ARMI / IN CRESCITA I TRAFFICI FRA GRAN BRETAGNA E ISRAELE

- di: Cristiano Mais

Regno Unito sotto accusa per le crescenti vendite di armi ai paesi impegnati nei conflitti mediorientali. In particolare ad Israele. Riflettori accesi da parte dell’Osservatorio euro mediterraneo sui diritti umani (EuroMed) che fotografa una situazione non poco preoccupante. In una lettera indirizzata alle autorità britanniche, infatti, EuroMedcritica aspramente la Gran Bretagna che non ha fermato, ...read more →

LEOSINI & NUZZI / UNITI NELLA MONO INTERVISTA ESTIVA…

- di: PAOLO SPIGA

Tutti i programmi tivvù sono in ferie da settimane, restano solo gialli & misteri a tenere un po’ su gli ascolti. Accade in particolare con gli special di Gianluigi Nuzzi e della sempreverde Franca Leosini. Che hanno pensato bene di profittare del caldo asfissiante per propinare agli italiani le versioni di “parte” sul fronte di due casi ...read more →

I senza vergogna

- di: Luciano Scateni

Solo gli sprovveduti possono dar credito all’alibi del pizzaiolo siciliano che ha gridato al comandante della Sea Watch “Ti devono stuprare”. Evidente, perfino il referente locale della Lega deve aver giustificato l’ignobile insulto sessista e deve avergli suggerito di dichiararsi ubriaco, ma soprattutto di non essere leghista, ma di 5Stelle. Se poi fosse davvero un ...read more →

TERRA DEI FUOCHI / PICCO DI TUMORI

- di: PAOLO SPIGA

Aumento vertiginoso di morti e patologie tumorali nella Terra dei Fuochi. Ma la politica se ne frega altamente. Né la Regione a guida Vincenzo De Lucané il governo gialloverde alzano un dito. Stanno a guardare una tragedia che più annunciata non si può. A confermare la situazione un fresco rapporto elaborato dall’Istituto Superiore della Sanità. ...read more →

Il ponte dei sorrisi

- di: Luciano Scateni

Era aria di festa nella postazione privilegiata di politici e affini, in attesa del botto che ha buttato giù i resti del maledetto ponte che ha ucciso 43 persone per non aver vigilato sulla saldezza della struttura. Le riprese televisive durante il prologo all’esplosione si sono attardate sui tronfi sorrisi dei due vice premier, di  ...read more →

STRAGE DI BOLOGNA / FORSE ACCIDENTALE. DOPO 40 ANNI !

- di: PAOLO SPIGA

Stavolta non si tratta di giustizia tragicamente lenta come una lumaca. Siamo alla farsa di una superperizia che giunge a 39 anni dalla strage di Bologna e arriva addirittura a parlare di possibile “incidente”. Ai confini della realtà. Non pensavamo proprio di dover raschiare il barile della vergogna, ma stavolta lo abbiamo fatto. Confermando che ...read more →