Peggio di Guelfi e Ghibellini

- di: Luciano Scateni

Tra liti, contrasti, distinguo, match a braccio di ferro, reciproci ‘je accuse’, minacce e ricatti, l’accozzaglia gialloverde ha impiegato 14 mesi per  sfaldarsi e sarebbe andata oltre senza il ‘papeete’ suicida di Salvini. Ha esultato il popolo di ‘bella ciao’ e ha tifato perché le opposte sponde di partenza, l’originaria  incompatibilità genealogica, non minassero la ...read more →

BORSELLINO / UN PEZZO DI VERITA’ SUL TAROCCAMENTO DI SCARANTINO

- di: PAOLO SPIGA

Dopo anni e anni di depistaggi, crolla un altro pezzo nel muro di omertà, omissioni & complicità sulla strage di via D’Amelio. A Caltanissetta testimonia uno dei poliziotti del pool all’epoca guidato da Arnaldo La Barbera, ossia Giampiero Valenti, sul tema bollente del taroccamento di Vincenzo Scarantino, la cui falsa testimonianza è stata la chiave per ...read more →

Sei over 60? “Ritirati”, lo dice Grillo

- di: Luciano Scateni

Iniziare con una gag comica, cioè del comico Beppe, grullin-grullino, il quale  al proscenio, tra una battuta e un racconto-satira ha inventato i Cinque Stelle, è un onesto alibi per non proporsi con un prologo di drammatica serietà. come richiedono avvenimenti nazionali e mondiali. Il comico genovese, indotto da grilli per la testa, ricorre alla ...read more →

CAMPANIA / IL QUOTIDIANO INFERNO DEI TRASPORTI

- di: Cristiano Mais

Inferno trasporti a Napoli e in Campania. Circumvesuviana – una delle arterie storiche nel trasporto pubblico – in tilt. Passeggeri costretti a scendere dai vagoni per un guasto tecnico, a vagolare come dannati tra i binari senza lo straccio di un aiuto o di una assistenza da parte del personale del sempre più scassato ente ...read more →

Lupi mannari azzannano i sedici anni di Greta

- di: Luciano Scateni

Il partito della destra tedesca  ‘Alternative Fuer Deutschland’  si scaglia contro  la mobilitazione ambientalista di Friday for Future,  contro Greta Thunberg e chi  si batte contro l’inquinamento che provoca letali  mutamenti climatici. L’Afd,  per essere chiari, difende gli interessi criminali di chi mette in pericolo la sopravvivenza della Terra. Tale Joerg Meuthen portavoce del partito, ...read more →

SOROS / TUTTI I “REGALI” ALLE SIGLE DI CASA NOSTRA

- di: MARIO AVENA

Una barca di dollari elargita dalle generose casse della Open Society Foundations griffata George Soros ad associazioni e sigle italiane. Il totale ammonta ad 8 miliardi e mezzo di dollari e concerne il biennio 2017-2018. A calcolarli l’Adn Kronos. Ecco alcuni dettagli sui fortunati beneficiari. In cima alla hit una misteriosa sigla, Purpose Europe Limited, ...read more →

Matteo 1-2, celebrante Vespa

- di: Luciano Scateni

Matteo uno e Matteo due proseguono nel faccia a faccia, ma a distanza. L’uno e l’altro vantano la vittoria. S’intromette tra loro un terzo incomodo, il sempiterno, onnipresente Vespa, remunerato a vita dalla Rai, con contratti milionari e lauta pensione di ex direttore del tg1. La sfida dei “nemici per la pelle” ospitata da Porta ...read more →

GRUPPO ROMEO / EDITORIA & PROCESSI, IL MOMENTO CLOU

- di: PAOLO SPIGA

Tempeste nei mari editoriali, almeno quelli che restano a disposizione di lettori e cittadini. Guerre all’ultimo sangue nell’ex impero di casa De Benedetti, una davvero singolar tenzone tra il padre-patriarca Carlo e i rampolli giudicati inesperti, inadatti, incompetenti e senza passione. Un autentico anatema, quello lanciato dall’ingegnere ex patròn dell’Olivetti, un potente siluro contro gli ...read more →

Anziani – Imputazione coatta per l’ex direttore di una casa di riposo romana

- di: Francesco Mantovani

Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale Ordinario di Roma respinge la richiesta di archiviazione del pm e dispone che venga formulata l’imputazione coatta nei confronti dell’allora direttore della struttura Residence Villa Belvedere. I fatti risalgono all’anno 2016 quando Vincenzo Celentano,  un anziano affidato con regolare contratto al centro residenziale per via delle sue ...read more →

Accordo e disaccordo

- di: Luciano Scateni

Ricredersi è un presupposto fondamentale della correttezza, soprattutto in politica. E allora innestiamo la retromarcia, grazie allo squarcio di verità aperto da Zingaretti sul caso Raggi. Il verdetto era sembrato un’inversione a “U” dei dem, dopo anni di attacchi al Campidoglio. Il segretario dem smentisce, ricorda che il Pd è opposizione dell’amministrazione capitolina e nega ...read more →