FITOUSSI / VICINI AD UN PUNTO DI ROTTURA SOCIALE

- di: PAOLO SPIGA

“Le manifestazioni di questi giorni in Francia e non solo sono la risposta alla paura di perdere diritti storici. L’intento dell’Europa è ridurre le tutele dei lavoratori”. Sono le dure parole dell’economista francese Jean Paul Fitoussi, che analizza le pesanti conseguenze del processo di riforma delle pensioni (sic) attuato dal presidente Emmanuel Macron. Ecco cosa ...read more →

Non solo Greta. C’è anche  Licypriya, piccola e indiana

- di: Luciano Scateni

In pieno inverno, quando abbondanti nevicate, primi picchi di gelo, pioggia alluvionale e venti impetuosi fanno dimenticare siccità, iceberg in dissolvimento, rischi di surriscaldamento del pianeta Terra, s’affaccia all’orizzonte l’ottimismo di una primavera salvifica, generazionale, progettata dal mondo dei giovani e giovanissimi. A scuoterli dall’apatia senza colpa, perché indotta dall’irresponsabilità degli adulti, sordi e ciechi ...read more →

‘A MARONNA T’ACCUMPAGNA – Il Racconto di questa domenica 8 dicembre

- di: Redazione

E’ dedicato non a caso alla Madonna il racconto che Luciano Scateni dona ai lettori della Voce per questa domenica 8 dicembre, festa dell’Immacolata. Un passaggio accorato e sofferto tra le edicole votive che rendono unici i vicoli di Napoli e s’intrecciano, come sempre, con storie di passione, di vita e di morte.   LEGGI ...read more →

Siamo tutti Nilde Iotti

- di: Luciano Scateni

La Rai tributa un doveroso omaggio a Nilde Iotti, partigiana, prima donna a presiedere la Camera dei deputati, espressione di nobile femminilità, di correttezza politica, austera e saggia interpretazione del delicatissimo ruolo. Ma comunista e questo è un connotato che provoca travasi di bile alla destra di cui il giornale “Libero” è servile  portavoce. [Nilde ...read more →

Premio Umberto Rosa – Il boomerang del vincitore “misterioso”

- di: Furio Lo Forte

Non si può dire che sia stata una scelta felice, quella degli organizzatori del Premio Giornalistico Umberto Rosa, varato quest’anno per la prima volta da Confindustria Dispositivi Medici, ex Assobiomedica, costola di Viale dell’Astronomia che tutela oggi 3.957 aziende con un mercato da 16,5 miliardi di euro. Il malumore di numerosi partecipanti al concorso non è dovuto ...read more →

STOP 5G – Domani summit nell’avamposto del Matese per adottare il principio di precauzione

- di: Francesco Mantovani

Rivendicare con forza il principio di precauzione per tutelare il diritto alla salute delle persone. Sarà incentrato principalmente su questa tematica il convegno informativo che si svolgerà domattina alle ore 10 presso la sala consiliare della Comunità Montana Zona Matese. Un incontro al quale prenderà parte anche Maurizio Martucci, portavoce dell’Alleanza Italiana Stop 5G, da ...read more →

Autarchia, cosa non si fa per te…

- di: Luciano Scateni

L’autarchia, per rinfrescare la memoria di chi finge di non ricordare le tragiche conseguenze del famigerato Ventennio, fu un  postulato rigido del regime fascista, un dogma di stolto patriottismo, il “prima  gli italiani” prodromo di isolazionismo suicida professato da Mussolini. Proiettato nel presente il principio si ripropone come sovranismo, nazionalismo, razzismo. Esempio limite  è l’imposizione ...read more →

Tragicommedia in giallorosso

- di: Luciano Scateni

Pulcinella? Saltimbanco dilettante, giullare del sottoproletariato, comico da avanspettacolo di periferie di bocca buona, compare del “pazzariello” da vicoli napoletani. È tragicamente divertente, e ahinoi, la cronaca politica continua imperterrita a prenderla sul serio, la coppia di capintesta del grillismo semi fallito, protagonista di un patetico odio-amore, che unisce e separa i rampolli di un ...read more →

RIGOPIANO / IL GIP DI PESCARA ARCHIVIA POLITICI & BUROCRATI !

- di: PAOLO SPIGA

La metà delle posizioni degli indagati per la tragedia di Rigopiano, in cui hanno perso la vita due anni fa 29 innocenti, sono stati già archiviate. L’incredibile provvedimento è stato preso dal gip del tribunale di Pescara che ha pensato bene di spedire in naftalina le bollenti situazioni di tutti i politici coinvolti in quei ...read more →

Chi di Pinocchio ferisce…di Pinocchio perisce

- di: Luciano Scateni

Suggeriamo a un uomo, a una donna con accertate doti spionistiche e qualità di protagonismo politico di fingersi un/una “Io con Salvini”, di giurare fedeltà alla Lega e di conquistare la fiducia dei vertici del partito. Obiettivo? Scoprire i punti salienti dell’indottrinamento che i militanti “di peso” ricevono dal dipartimento stampa e propaganda. Per il ...read more →