GIALLO PANTANI / UN GENERALE ALL’ANTIMAFIA ACCUSA

- di: Cristiano Mais

Giallo Pantani. “Nella morte del campione di ciclismo ci sono alcune anomalie”. Davanti alla Commissione Antimafia lo dichiara un ex generale della Guardia di finanza, convocato per rendere una testimonianza, Umberto Repetto. Ha fatto riferimento, infatti, all’anomalia di alcune macchie di sangue nella stanza del residence Le Rose di Rimini, dove il 14 febbraio 2003 ...read more →

CITTA’ DELLA SCIENZA / QUEL ROGO SENZA AUTORI DI SEI ANNI FA

- di: PAOLO SPIGA

Il rogo a Città della Scienza. Sei anni fa, nella notte del 4 marzo 2013, un incendio distruggeva gran parte dello Science centre fondato dal fisico Vittorio Silvestrini in una parte dell’area ex Italsider di Bagnoli. Una delle poche iniziative di peso internazionale realizzate a Napoli negli ultimi 40 anni. Un patrimonio finito in fiamme, ...read more →

GIALLO MOLLICONE / STA PER ALZARSI IL SIPARIO SUL DEPISTAGGIO

- di: PAOLO SPIGA

Clamorosi depistaggi emergono con sempre maggiore evidenza nel giallo di Serena Mollicone, ammazzata 18 anni fa ad Arce, nel frusinate. Un caso che negli ultimi anni sta man mano emergendo in tutti i suoi terribili dettagli e che adesso trova conferma in una maxi informativa inviata dal comando dei carabinieri di Frosinone e dai colleghi ...read more →

USTICA / BONFIETTI: LA FRANCIA TIRI FUORI LA VERITA’

- di: MARIO AVENA

A quasi 40 anni dalla tragedia di Ustica che nel 1980 provocò la morte di 81 innocenti, continua la penosa odissea dei familiari delle vittime. Lo Stato continua ad essere un muro di gomma: come è successo per le indagini e i vari processi, così anche sul fronte dei risarcimenti negati. L’ultimo caso è quello ...read more →

CASO VASSALLO / UN J’ACCUSE CONTRO LA PROCURA DI SALERNO

- di: MARIO AVENA

Giallo Vassallo, il sindaco-pescatore di Pollica ammazzato a settembre 2010 senza che alcun colpevole, tra esecutori e mandanti, sia stato assicurato alle galere. Uno dei tanti buchi neri nella giustizia negata di casa nostra. I familiari oggi trovano la forza di puntare l’indice e accusare. Ecco le parole del fratello di Angelo, Dario Vassallo: “A ...read more →

GIALLO OLOF PALME / DOPO 33 ANNI SI RIAPRE L’INCHIESTA 

- di: Cristiano Mais

Dopo 33 anni il giallo Palme torna alla ribalta delle cronache svedesi e non solo. La ripertura delle indagini sull’omicidio dell’ex premier Olof Palme, infatti, è stata decisa dagli inquirenti in seguito ad alcune rivelazioni e ricostruzioni contenute nel libro “La folle inchiesta di Stieg Larsonn” appena uscito in Francia e firmato da Jan Stocklassa, ...read more →

STRAGE DI BOLOGNA / PROCESSO AL “QUARTO UOMO”, IL NAR CAVALLINI

- di: PAOLO SPIGA

Sotto processo a Bologna per la strage alla stazione l’ex Nar Gilberto Cavallini. Già condannato a tre ergastoli, per omicidio (del giudice Mario Amato nel 1980) e banda armata, Cavallini ha scontato 36 anni di galera, e comunque oggi è in semilibertà. Per la strage di Bologna sono stati condannati in via definitiva i neri ...read more →

CONCORDIA / A 7 ANNI DALLA TRAGEDIA, QUELLA FAVOLETTA DELL’INCHINO

- di: MARIO AVENA

Sette anni fa la tragedia del Costa Concordia. Che ha avuto il suo epilogo giudiziario con la condanna definitiva a 16 anni del comandante Francesco Schettino. Alla fine “il mostro” è stato identificato, processato e sbattuto in gattabuia. Sorge spontanea la domanda: come mai in questi anni nessuno si è posto l’interrogativo se la ricostruzione ...read more →

IL CASO LAVORINI / L’ULTIMA OPERA DI SANDRO PROVVISIONATO

- di: PAOLO SPIGA

Sandro Provvisionato ci ha lasciati il 30 ottobre 2018. Un uomo che ha dedicato tutta la sua vita al giornalismo, quello vero, ormai diventato sempre più un’araba fenice. Lui era uno dei pochi rimasti a combattere sul campo, nel nome di quella Giustizia che nella sua vita ha sempre rappresentato la bussola di riferimento. Oltre ...read more →

GIALLO A SAN VITTORE / L’HANNO “SUICIDATO” CON UNA FELPA ?

- di: MARIO AVENA

Un caso mai risolto, quello avvenuto sei anni fa, febbraio 2012, nel carcere milanese di San Vittore. La vittima era un ventunenne, Alessandro Gallelli, trovato impiccato nella sua cella singola ad una felpa. Modalità poco chiare, anche perchè il corpo venne trovato fradicio, zuppo d’acqua. Adesso il gip del tribunale di Milano, Mara Cristina Mannocci, ...read more →