GELLI / IL TESTAMENTO DEL 1998  E QUEL MAXI ARCHIVIO

- di: PAOLO SPIGA

A quasi vent’anni dalla sua redazione, ecco spuntare il primo testamento di Licio Gelli, scritto e firmato dal Venerabile nell’aprile del 1998. Ad esso farà poi seguito, nel 2015, prima di morire, un secondo testamento. La procura di Arezzo adesso chiede – come misura di prevenzione patrimoniale – il sequestro delle quote societarie che fanno ...read more →

PASQUALE SCOTTI / LE SUE VERITA’ FANNO ANCORA PAURA

- di: PAOLO SPIGA

E’ in galera da quasi un anno e mezzo, quando venne estradato dal Brasile dopo una dorata latitanza pluritrentennale: ma non si sa cosa stia raccontando ai magistrati. Un giallo nel giallo. Il protagonista del mistero è Pasquale Scotti, l’ex braccio destro del capo della Nuova Camorra Organizzata, Raffaele Cutolo, all’epoca fuggito in modo racambolesco ...read more →

STRAGE DI CAPACI / TEST DEL DNA, C’ERANO ALTRI DUE KILLER?

- di: Cristiano Mais

Genetica e Dna in soccorso per la strage di Capaci. Dove, evidentemente, fino ad oggi non sono stati individuati tutti i killer. Figurarsi i mandanti. La procura di Caltanissetta, infatti, mesi fa ha ordinato una perizia su alcuni reperti rinvenuti a una sessantina di metri dalla voragine dell’esplosione. Si tratta di un paio di guanti ...read more →

SANITA’ NEGATA / STORIA DI UN CALVARIO ANNUNCIATO

- di: Redazione

Storie di malasanità. Di più: di sanità totalmente negata. Di disprezzo della vita altrui. Di negazione dei più elementari diritti. Quando un essere viene calpestato e gettato in discarica, e nessuna giustizia arriva mai. Massacrato, quindi, una seconda volta. E sempre in guanti bianchi. Chiamale, se vuoi, mafie bianche.  Da un lettore, Vittorio C. di ...read more →

PAPA LUCIANI / DOPO 40 ANNI RI-AMMAZZATO DA UN LIBRO

- di: Cristiano Mais

29 settembre 1978. Muore in modo misterioso – soli 33 giorni di pontificato – Albino Luciani. Dopo quasi 40 anni ti aspetteresti finalmente un raggio di luce, qualcosa che ti porti ad accertare quella tragica verità, in che modo quel Papa rivoluzionario venne eliminato, dopo aver bevuto una tazzina di caffè. E invece cosa succede? ...read more →

GIALLO MOANA, 23 ANNI FA / QUALCUNO LE HA TAPPATO LA BOCCA ?

- di: PAOLO SPIGA

23 anni fa moriva Moana Pozzi. O forse spariva, perchè è ancora avvolta nel più fitto mistero la sua fine, la scomparsa della diva più sexy. Oppure qualcuno la faceva sparire per sempre Aveva solo 33, le sue ultime tracce portano a Lione, all’ospedale Hotel de Dieu, dove sarebbe andata per curarsi. Un tumore fulminante ...read more →

GIALLO COSTA CONCORDIA / C’E’ ANCHE UNA PISTA MASSONICA 

- di: Cristiano Mais

Costa Concordia, il mistero continua e rimbalzano inquietanti notizie. Dopo la condanna definitiva del comandante Francesco Schettino a 16 anni di galera per l’inchino, sarebbe il caso di capire a che punto sono le indagini portate avanti dalla procura di Firenze, che aveva acceso i riflettori sui traffici di cocaina attraverso le navi da crociera, ...read more →

ILARIA ALPI / IL ATTESA DEL GIP, TORNA UNA DOMANDA SENZA RISPOSTA

- di: PAOLO SPIGA

Giallo Alpi, tutti in attesa della nomina del gip che possa decidere sulla incredibile richiesta di archiviazione – come la Voce ha di recente dettagliato – avanzata dal pm Elisabetta Ceniccola, provvedimento controfirmato dal procuratore capo di Roma Giuseppe Pignatone. C’è da sperare che il tribunale capitolino non risprofondi in quelle nebbie che lo hanno ...read more →

MORTE DI PABLO NERUDA / TROVATE TRACCE DI UNA TOSSINA

- di: MARIO AVENA

Pablo Neruda venne assassinato. E’ la notizia bomba che sta rimbalzando in Cile a proposito della morte del grande poeta, fino ad oggi addebitata ad un cancro, come recitava il certificato ufficiale relativo al decesso. A quanto pare, un gruppo di esperti ha individuato – analizzando i resti del cadavere – tracce di “una tossina ...read more →

IL GIALLO DI DENISE PIPITONE / ARRIVA IL TEST DEL DNA

- di: MARIO AVENA

Il giallo di Denise Pipitone, la bimba sparita nel nulla 13 anni fa, settembre del 2004, a Mazara del Vallo. Dopo anni di inchieste a vuoto e sentenze senza esito, sta per arrivare la prova del DNA. Il Ris di Parma, infatti, ha disposto nuovi accertamenti su alcune impronte in vari luoghi e in diverse ...read more →