GIALLO AGOSTINO / UCCISO 21 ANNI FA, POI IL DEPISTAGGIO

- di: MARIO AVENA

Ad oltre vent’anni dall’uccisione del figlio poliziotto e della nuora, Vincenzo Agostino cerca ancora giustizia. Il figlio Antonino e la moglie incinta, Ida Castelluccio, vennero infatti ammazzati il 5 agosto 1989 a Villagrazia di Carini, nel palermitano. Ma nessuno è stato assicurato alle patrie galere, nè i killer né i mandanti. La Procura generale – ...read more →

GIALLO MOLLICONE / A CASSINO SI DECIDE SUL RINVIO A GIUDIZIO

- di: MARIO AVENA

A ben 19 anni dall’omicidio di Serena Mollicone siamo ad una svolta. Il tribunale di Cassino deve pronunciarsi sulla richiesta di rinvio a giudizio per l’omicidio della ragazza e l’occultamento del suo cadavere. Sono imputati Franco Mottola, l’allora fidanzato, e suo padre Marco Mottola, all’epoca comandante della stazione dei carabinieri di Arce, in provincia di ...read more →

GIALLO MATTARELLA / COSA SCRISSE FERDINANDO IMPOSIMATO

- di: Redazione

40 anni dall’omicidio di Piersanti Mattarella. Su quel tragico giallo, con gli esecutori ancora a piede libero, è il caso di rileggere quanto scrisse il magistrato antimafia e antiterrorismo Ferdinando Imposimato (spentosi esattamente due anni fa), nel volume “La Repubblica delle Stragi Infinite”, edito da Newton Compton e uscito a novembre 2012. Un denso passaggio ...read more →

GIALLO CACCIA / LE ULTIME TESSERE DEL MOSAICO

- di: PAOLO SPIGA

A 36 anni dall’omicidio del procuratore capo di Torino Bruno Caccia mancano ancora alcuni importanti tasselli per ottenere verità e giustizia. In sostanza, c’è da far luce sui veri motivi che portarono a quel delitto eccellente e sui reali mandanti, ancora a volto coperto. Fino ad oggi c’è una mezza verità, che ha visto la ...read more →

GIALLO BERGAMINI / TRASFERITO IL PM A UN PASSO DALLA VERITA’

- di: PAOLO SPIGA

30 anni dal giallo Bergamini, il calciatore del Cosenza assassinato il 18 novembre del 1989 senza che ancora sia stata fatta verità e giustizia. Eugenio Facciolla, il pm che stava lavorando da 4 anni sulle nuove, concrete piste investigative, è stato incredibilmente e improvvisamente trasferito dal Csm alla Procura di Potenza. Ora l’ennesimo appello dei ...read more →

PERUGIA / ARCHIVIATA UN’AUTOACCUSA DEL MOSTRO DEL CIRCEO

- di: Cristiano Mais

L’autoaccusa del mostro del Circeo Angelo Izzo per l’omicidio di Rossella Corazzin non è credibile. Lo ha stabilito il gip del tribunale di Perugia, Lidia Brutti, che ha archiviato la ricostruzione effettuata dallo stesso Izzo, disponendo contemporaneamente l’invio degli atti al pm della procura per verificare le eventuali, altre ipotesi di reato in merito alle ...read more →

PIAZZA FONTANA / MORO ANNUSO’ SUBITO LA PISTA NEOFASCISTA

- di: Cristiano Mais

Nel memoriale scritto da Aldo Moro durante i suoi 55 giorni di prigionia nel covo delle Brigate rosse (eterodirette dai servizi segreti di casa nostra), si parla anche della strage di piazza Fontana. Da rammentare che lo statista Dc era all’epoca della strage ministro degli Esteri nel governo guidato da Mariano Rumor. E quel 12 ...read more →

STRAGE DI VIA D’AMELIO / IL GIUDICE SMEMORATO

- di: MARIO AVENA

Deposizione di due magistrati al processo in corso al tribunale di Caltanissetta per il depistaggio nelle inchieste per la strage di via D’Amelio che vede alla sbarra tre poliziotti, Mario Bo, Fabrizio Mattei e Michele Ribaudo che facevano parte del team guidato dall’ex questore Arnaldo La Barbera. Accusati, i tre, di aver costruito a tavolino ...read more →

CASO MANCA / IL GIP DI ROMA ARCHIVIA, VERGOGNA

- di: Cristiano Mais

15 anni fa veniva trovato morto a Viterbo Attilio Manca, il giovane urologo siciliano che aveva curato Totò Riina. Un giallo mai risolto e addirittura una fresca, vergognosa archiviazione decisa – nel totale silenzio mediatico – dal gip del tribunale di Roma Elvira Tamburelli. E in queste ora la madre di Attilio, Angelina Manca, lancia ...read more →

GIALLO EPSTEIN / UN “SCHIAVA SESSUALE” ACCUSA IL PRINCIPE ANDREA

- di: MARIO AVENA

Il principe Andrea d’Inghilterra sempre più nella bufera per il giallo Epstein. Una “schiava sessuale” del magnate “suicidato” nel carcere di massima sicurezza di New York, lo ha accusato di essere stata una sua “preda”, fornitagli in pasto dall’amica speciale di Jeffrey Epstein, ossia Ghislaine Maxwell, un personaggio chiave della sporca story. La sex slave ...read more →