PUNZO, MISTER ITALO, CONTRO TUTTI / GUERRA PER BANCHE E AI SOCI DEL “SUO” CIS

- di: Andrea Cinquegrani

Gianni Punzo, socio di Luca Cordero di Montezemolo e Diego Della Valle in NTV del super treno Italo, nella bufera. Scende in campo mister Ferrarelle, Carlo Pontecorvo, che in qualità di presidente della Banca Popolare di Sviluppo dichiara guerra al patròn del Cis. Ed è costretto, Punzo, a subire l’attacco frontale di una trentina di ...read more →

TUTTI ASSOLTI GLI “SCIENZIATI” DELL’AQUILA. E OGGI BOSCHI TWITTA CONSIGLI PER I SISMI…

- di: Andrea Cinquegrani

“Adesso si è chiusa anche l’ultima porta della speranza”. Sono le parole di Maria Grazia Piccinini, madre di Ilaria, morta a 25 anni sotto le macerie dell’Aquila. E’ la pietra tombale a uno dei processi in corso per quel tragico terremoto, relativo alle responsabilità degli “scienziati” (sic), condannati in primo grado per omicidio colposo, assolti ...read more →

Don Raffaele Cutolo ritrova la memoria e parla del caso Moro. Ma è solo un tric trac…

- di: Andrea Cinquegrani

Le grandi rivelazioni di don Raffaele Cutolo. Il sipario che sta per alzarsi sul caso Moro. E forse su altri Misteri di Stato. Peccato che quei verbali top secret – fresco scoop di Repubblica – siano, stando alle ‘esplosive’ anticipazioni, poco più di un “tric trac”. Perchè già quasi vent’anni fa, a metà 1986, un ...read more →

JOHN McCAINE, IL GRANDE REGISTA DEL NUOVO TERRORISMO ISIS

- di: Andrea Cinquegrani

La regia di John McCain, l’ex candidato alla Casa Bianca, il “duro” ed ex militare super stellato Usa, oggi eminenza “grigia” al Dipartimento di Stato a stelle e strisce, dietro alle strategie del terrore – e di sangue – targate Isis. Un sospetto che, man mano, si fa sempre più concreto. Da diversi giorni 20 ...read more →

MATHIEU FLAMINI / DAL CALCIO AL BUSINESS MUNDIAL NELLE TERRE DI GOMORRA  

- di: Andrea Cinquegrani

La scoperta del secolo, e non lo sapevamo. Il brevetto industriale che può cambiare il mondo, e ne eravamo all’oscuro. Un maxi business da 30 miliardi di euro sotto casa, e nessuno ce lo diceva. E’ quello dell’acido levulinico, passo passo realizzato da una stella del calcio internazionale, Mathieu Flamini, e da un imprenditore casertano, ...read more →

SANGUE & MILIARDI / ECCO PERCHE’ IL MONOPOLIO DELLA KEDRION DI CASA MARCUCCI NON AVRA’ MAI FINE

- di: Andrea Cinquegrani

Il grande business degli emoderivati. I mega affari dei traffici di derivati del sangue. Un monopolio che va avanti da un quarto di secolo sulla pelle della gente. Adesso una “liberalizzazione” attesa da anni: ma già taroccata, per consentire a Kedrion, il gioiello di casa Marcucci, di essere sempre il padrone del mercato. Tra giungle ...read more →

L’ITALIA DEI PREFETTI / DAI COSENTINO BOYS E IL PECORARO CHE NON SAPEVA, AI DREAM TEAM DI GABRIELLI E TRONCA

- di: Andrea Cinquegrani

L’Italia dei prefetti. L’Italia commissariata. L’Italia renzizzata. Ma fino a qualche anno fa si parlava di Italia “cosentinizzata”. E’ un Paese ancora democratico, il nostro? Oppure a responsabilità limitata, dove il voto popolare è ormai un inutile optional, viste anche le ascese al potere degli ultimi tre leader non eletti? “Un paese sudamericanizzato”, è un ...read more →

PAOLO SCARONI, CANDIDATO SINDACO PER MILANO / L’UOMO CHE VERSA TANGENTI SENZA SAPERLO

- di: Rita Pennarola

Destra a caccia di un altissimo profilo per la poltrona di sindaco a Milano. In pole position, negli ultimi tempi, quello di Paolo Scaroni, per anni al vertice del colosso Eni: un manager a tutto tondo, secondo i desideri di Silvio Berlusconi, cresciuto nell’impresa privata – a bordo dell’attuale big Techint del gruppo Rocca – ...read more →

FERROVIE NELLA BUFERA / UN ANNO FA FERDINANDO IMPOSIMATO CHIEDEVA IL COMMISSARIAMENTO DI RFI E DENUNCIAVA ALL’ANAC

- di: Rita Pennarola

Il sistema Lo Bosco, il vertice di Rete Ferroviaria Italiana, Rfi per gli amici, nel sottobosco popolato di mazzette per ogni appalto. Bustarelle a raffica da migliaia di euro per un totale che supera il mezzo milione, partendo da una “stazione-base da 58 mila”. Non sono numeri al lotto, o il bingo per gli sfegatati ...read more →

Il Vangelo “meridiano” di Pier Paolo Pasolini

- di: Paolo Speranza

In pochi film, come nel Vangelo secondo Matteo di Pasolini, è possibile scorgere in maniera così inequivocabile i segni del Destino. Quel viaggio ad Assisi, innanzitutto, nella primavera del ’63, sui luoghi e tra gli apostoli del messaggio francescano, doveva rivelarsi il contesto ideale non solo per una potente, e presto insopprimibile, spinta creatrice, ma ...read more →