NEI GIRONI TOSSICI DI ROGHI E AMIANTO / DA CASALE A POSILLIPO

- di: Andrea Cinquegrani

Storie di vite spezzata, di morti annunciate, di massacri scientifici. Di territori stuprati, di regole calpestate, di giustizia negata, e le poche volte che ne arriva qualche brandello sono passate generazioni. Non solo Terra dei Fuochi, roghi supertossici, traffici miliardari che ingrassano mafie, colletti bianchi e aziende killer. Ma anche amianto, con un fiume di ...read more →

E SIA UN’ITALIA ALL’INSEGNA DELL’ONESTÀ, CHE È PIÙ FORTE DELLA CORRUZIONE

- di: Ferdinando Imposimato

Cari amici, nel triste fine anno 2015 le ingiustizie sociali sono aumentate in danno dei più deboli: il mio pensiero va a operai, disoccupati, insegnanti, pensionati, giovani, bambini, che sopportano tutto il peso della crisi del paese. Mentre una piccola parte detiene quasi tutte le ricchezze, rifiuta i sacrifici e specula per aumentare i propri privilegi. L’esempio ...read more →

VITTIME BANCHE – VEGAS SI DEVE DIMETTERE SUBITO: ECCO LE PROVE

- di: ELIO LANNUTTI

Agli inizi del 2011, a due anni dal fallimento di Lehman Brothers (settembre 2008), con la nomina del vice ministro dell’Economia Giuseppe Vegas a presidente Consob nel sistema di porte girevoli del Governo Berlusconi, gli istituti di credito avevano difficoltà a rinnovare le obbligazioni bancarie in scadenza alle famiglie, obbligazioni che assieme ad altri 35 titoli tossici erano ...read more →

TADDEI, PD: “BANKITALIA E CONSOB OK”. E UN VAFFA AI RISPARMIATORI

- di: Andrea Cinquegrani

Banda delle 4 (banche), truffe ai risparmiatori, che manifestano la loro rabbia davanti alla sede aretina di Etruria e denunciano i raggiri ai lori danni. Scende dal pero il responsabile economico del Pd, Filippo Taddei, ex ala sinistra (sic) del partito, oggi sinistra ala che comunica a chi ha perso tutto che sputando lacrime e ...read more →

MILANO / SI SCRIVE SALA, SI LEGGE TRONCHETTI – MORATTI

- di: Andrea Cinquegrani

Il prossimo sindaco di Milano? Marco Tronchetti Provera. E se poi fosse una donna? Letizia Moratti. Ma alla fine trionferà un clone perfetto dei due, la prima creatura del Partito della Nazione. Un robot alto e snello di nome Giuseppe Sala, Beppe per gli amici elettori, il super manager tutta casa, chiesa e poteri (chiamateli, ...read more →

NATALE 2015: GESU’ BAMBINO NASCE IN UN GOMMONE

- di: Vitaliano Della Sala

Di fronte alla triste vicenda delle migliaia di profughi che scappano dalla guerra e dalla fame, e troppo spesso annegano nel Mediterraneo, ci viene voglia di girarci dall’altra parte o cambiare canale: perché rovinarci il Natale per difendere i diritti di gente che non conosciamo nemmeno? “Ma – ed è il profeta Geremia a parlare ...read more →

NOI A VILLA WANDA DA LICIO GELLI. QUANDO IL VENERABILE CI RIVELO’ CHE…

- di: Rita Pennarola

Ho conosciuto Licio Gelli a Villa Wanda nel 1996. Ad aprile di quell’anno ci aveva  sbalorditi una voce che circolava insistentemente: il Venerabile sarebbe stato fra i possibili candidati al Premio Nobel per la letteratura con le sue raccolte di poesie… Proviamo a documentarci sulla presunta vena poetica di Gelli, che regolarmente troviamo infarcita di ...read more →

SALVA BANCHE – IL CONFLITTO DEL MINISTRO BOSCHI E L’IPOTESI DELL’ABUSO DI UFFICIO

- di: Ferdinando Imposimato

Il ministro Maria Elena Boschi potrebbe avere commesso abuso di ufficio. Lo avrebbe commesso se non si fosse astenuta nel decreto “salva banche” emanato dal Governo e dannoso per migliaia di risparmiatori. L’articolo 323 del Codice penale punisce infatti «il pubblico ufficiale (anche il ministro) che nello svolgimento delle funzioni o del servizio, in violazione ...read more →

SINDACI / SAN BASSOLINO IN CAMPO, PLURICONDANNATO E NULLATENENTE

- di: Andrea Cinquegrani

Giochi a perdere? Le solite masochistiche divisioni tra i “progressisti” (sic) visto che la sinistra è sparita dalla circolazione? La consacrazione del Partito della Nazione con un candidato “unitario”, in perfetto stile bulgaro? O la spartizione a tavolino delle città, questa a me e questa a te? Un quadro che più buio e piatto non ...read more →

I TRAFFICI DI RIFIUTI SUPER TOSSICI DALL’ACNA ALLA CAMPANIA INFELIX

- di: Andrea Cinquegrani

Rifiuti tossici. Campania avvelenata. I grandi affari della camorra e la politica taroccata che “finge” di voler bonificare quell’ambiente che essa stessa nel corso degli anni – in combutta con camorristi e faccendieri – ha massacrato e contaminato forse per sempre, con una mortalità per tumori in perenne ascesa e che con ogni probabilità raggiungerà ...read more →