BORSELLINO 5 / SI ALZERA’ IL SIPARIO SU COLLUSIONI & CONNECTION PER IL DEPISTAGGIO?

- di: Andrea Cinquegrani

Borsellino, ci si avvia al quinto processo. Incredibile, da un lato, perché occorrono ben 5 processi dopo la strage di via D’Amelio, per provare a portare in un’aula di giustizia la vera storia di quel massacro fino ad oggi impunito e sperare che vengano finalmente sbattuti in galera i depistatori di Stato. Una fortuna, dall’altro, ...read more →

ACCIAIO BOLLENTE / ILVA, SPUNTA LA “PISTA” TENARIS DEI ROCCA

- di: Andrea Cinquegrani

Ilva, la più complessa partita che mette in gioco il destino di migliaia di lavoratori, di una azienda storica nel panorama industriale italiano. E può costare molto cara anche a questo governo. L’attuale titolare del Viminale, Luigi Di Maio, nel precedente esecutivo gialloverde arrivò a sostenere che la partita era stata vinta, nessun problema, tutto ...read more →

RISCHIO ERUZIONE / NAPOLI, E’ SEMPRE PIU’ ALLARME PER I CAMPI FLEGREI

- di: Andrea Cinquegrani

L’Etna? Una bazzecola. Lo Stromboli? Tutto fumo e sciare al seguito. Il Vesuvio? Col solito pennacchio da sempre. Quello che allarma sempre più ricercatori e scienziati sono i Campi Flegrei, più bollenti che mai, super minacciosi alla periferia occidentale di Napoli. Recenti studi e un “rapporto confidenziale” fino ad oggi rimasto top secret, infatti, alimentano ...read more →

“PRIMA” DEL RIFORMISTA / IL FLOP GRIFFATO ROMEO & SANSONETTI

- di: Andrea Cinquegrani

Se il buongiorno si vede dal mattino, per il fresco Riformista è già notte fonda. Non avrebbe potuto fare un peggior ritorno in edicola il quotidiano ora diretto da Piero Sansonetti e finanziato da Alfredo Romeo, il protagonista dello scandalo Consip. Doveva essere un botto, è invece un tric trac. Scialbo nell’impaginazione, un colore di ...read more →

STRAGE DI CAPACI / QUEL TRITOLO “RAFFINATISSIMO”

- di: Andrea Cinquegrani

Torna alla ribalta la strage di via Capaci e il giallo sugli esecutori dell’attentato. E anche sulle modalità dell’operazione. Adesso arrivano le dichiarazioni di un mafioso che ha deciso di collaborare con la giustizia dieci anni fa, ma solo ora tira fuori alcune “rivelazioni”. Si chiama Pietro Riggio, 54 anni, uomo dalla doppia vita: di ...read more →

LA SCENEGGIATA DEL TAGLIO / ECCO QUANTO BECCANO I PAPERONI IN PARLAMENTO

- di: Redazione

E’ passato il taglio bypartizan sul numero dei parlamentari, uno dei provvedimenti più folli che mente di cittadino italiano ricordi. Un taglio netto di democrazia, come si trattasse di un panno vecchio, al pari della Costituzione, ormai considerata dai signori del Palazzo carta straccia. Un taglio che, però, non intacca i benefici di quella Kasta ...read more →

WALTER RICCIARDI SUPERSTAR / DAI SET CON MEROLA AI MILIARDI IN PILLOLE

- di: Andrea Cinquegrani

Dai set tutti lacrime & passione di Mario Merola ai vertici della medicina nazionale, come numero uno all’Istituto Superiore della Sanità. Ed ora responsabile della strategica Mission board on cancer, il prestigioso team di ricercatori promosso dalla Ue e finanziato con 20 miliardi di euro. Ecco l’irresistibile ascesa di un astro di casa nostra, Walter ...read more →

TAGLIO / QUANDO LA FOLLIA POLITICA VA IN PARLAMENTO

- di: Andrea Cinquegrani

Siamo alla totale follia politica. Eccoci allo “storico” taglio dei parlamentari, invocato in modo trasversale come la medicina essenziale per guarire la politica da ogni male, per risanare le casse dello stato e garantire da oggi in poi la moralità delle istituzioni pubbliche e, soprattutto, la fine della Kasta. Niente di più falso. Niente di ...read more →

GIALLO ALPI / NO ALL’ARCHIVIAZIONE, IL GIP ORDINA INDAGINI “VERE”

- di: Andrea Cinquegrani

Giallo di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, si ricomincia da capo, ad oltre 25 anni dalla esecuzione di Mogadiscio. Scampato, per ora, il pericolo che la procura di Roma decreti l’archiviazione tombale, come aveva richiesto – per ben due volte – il pm Elisabetta Ceniccola, spalleggiata dall’ex procuratore capo Giuseppe Pignatone, il quale aveva controfirmato quella ...read more →

DI PIETRO – POMICINO / LA SINGOLAR TENZONE AL PROCESSO STATO-MAFIA

- di: Andrea Cinquegrani

Bomba Pomicino al processo di Palermo per la Trattativa Stato-Mafia, che all’udienza dell’11 novembre dovrebbe vedere la testimonianza di Silvio Berlusconi. Antonio Di Pietro, citato come teste, a scoppio molto ritardato – oltre un quarto di secolo – rivela un particolare da novanta sulla famigerata super mazzetta Enimont, la madre di tutte le tangenti. Fu ...read more →