Su e giù con la morte – Il nuovo romanzo di Luciano Scateni

- di: Rita Pennarola

E’ nuovamente in libreria una grande firma della Voce: Luciano Scateni, puntuale e pungente osservatore del nostro tempo, che ci offre giorno dopo giorno chiavi di lettura originali per illuminare la barbarie che stiamo vivendo. Il libro si intitola Su e giù con la morte (Polidori editore) ed affronta di petto, ma sempre con la maestria ...read more →

STAMPA INGLESE / CHIUDE L’INDEPENDENT, APRE IL NEW DAY

- di: Andrea Cinquegrani

Miracoli della stampa britannica. Mentre si sta per celebrare il funerale del celebre Independent, che stamperà la sua ultima copia cartacea a marzo, esce in edicola un quotidiano tutto nuovo, il “New Day”, 50 pence a copia, prezzo popolare per 40 pagine, grafica vivace, agile, poco gossip e molte notizie, da sfogliare e leggiucchiare massimo ...read more →

UNITA’ / ALLARME PER IL ROSSO DA 200 MILIONI AL MESE

- di: Andrea Cinquegrani

Allarme rosso all’Unità. Dopo il clamoroso ritorno in edicola l’estate scorsa e i grandi progetti targati Renzi, la nave comincia ad imbarcare acqua e i debiti salgono a ritmo vertiginoso: 200 milioni al mese che, su base annua, fanno una voragine da quasi 2 milioni e mezzo. Un conto da brividi per i soci chiamati ...read more →

AGGRESSIVITA’ O EMPATIA? LE ULTIME RISPOSTE BIO-GENETICHE

- di: BRUNO FEDI

L’evoluzione comporta differenziazione; biologicamente questo significa biodiversità. La biodiversità fornisce la base biologica al comportamento del self verso il non self. Questo comportamento può essere di indifferenza, aggressività, difesa. E’ chiaro che, da un punto di vista biologico, etica e biologia sono così legate che i biologi sono più qualificati a parlarne dei filosofi. I ...read more →

COOPERATE PER DAR VITA AI SOGNI PIU’ SMODATI

- di: Jacopo Fo

Finalmente, dopo anni che se ne discuteva, stiamo vedendo un gran fermento cooperativo. In Italia esistono migliaia di realtà culturali che finora erano per lo più chine a lavorare per dare forma ai loro progetti. Quello che vedo dall’osservatorio di Alcatraz è che ora molti stanno iniziando a dedicare energie al lavoro di connettersi, perché ...read more →

ECO ADDIO / ODIO I COCCODRILLI

- di: Rita Pennarola

Odio i coccodrilli. Li odio da sempre per la dannazione che comportano, quel rimpianto di avere aspettato tanto tempo per scrivere ancora una volta di quel Grande che ora non c’è più. Poi però ci sono volte in cui ti tocca. E questa è una di quelle. Non vorresti scrivere che ti ricordi di lui ...read more →

STUDI FILOSOFICI A NAPOLI / GLI INCONTRI 
DI FINE FEBBRAIO

- di: Cristiano Mais

Nella martoriata Napoli, passata alle cronache di mezzo mondo per le montagne di monnezza selvaggia e per i raid delle band di ragazzini in mitraglietta tra i quartieri delle periferie urbane, qualche bagliore arriva dalla cultura. Non dai salotti dei maitre e centi-maitre a penser di una borghesiucola che ha costantemente osteggiato il reale progresso ...read more →

VIOLENZA E CRUDELTA’ / QUELLE “UMANE” RADICI BIOLOGICHE CONTRO I “DIVERSI”

- di: BRUNO FEDI

Per capire il problema della violenza degli uomini e della crudeltà frequentemente associata, niente è più esemplificativo del loro comportamento nei confronti degli altri animali. Ma soprattutto ciò che è emblematico, non è il comportamento di coloro che si comportano con crudeltà, ma quello di tutti gli altri, che ne sono spettatori. Perché la sofferenza ...read more →

Un nuovo punto di vista per il Movimento Progressista: passiamo all’azione diretta

- di: Jacopo Fo

Lo scandalo di Affittopoli a Roma mostra che questa città è stata amministrata pessimamente dando agio alla corruzione e allo spreco di ingrassare, e Roma non è la sola in questo stato pietoso. Ma Affittopoli mostra anche il grande limite di quell’insieme di persone che si impegnano per costruire un’Italia migliore e che io chiamo Movimento ...read more →

Corteccia e ipotalamo, una relazione sentimentale / Così cani, gatti, topi, elefanti provano emozioni

- di: BRUNO FEDI

                         nihil est in intellectu quod prius non fuerit in sensu (Tommaso d’Aquino) Le osservazioni di analogie fra i sentimenti umani e quelli di animali superiori sono così evidenti da non poter essere negate. Erano già note nell’antichità classica e sottolineavano, con grande evidenza, ...read more →