Ecco la ricetta vincente in salsa ceppalonese. Un nuovo centro da far fiorire al Sud…

- di: Andrea Cinquegrani

Alleluia. Rombano i motori della Balena Bianca, pronta a tornare nelle turbinose acque politiche d’oggi, più forte e più potente che pria. E chi sarà mai l’intrepido nocchiero, il timoniere senza macchia e senza paura, il Mosè che ci condurrà verso la terra promessa? L’Uomo di Ceppaloni, esemplare della Nuova Specie, antenati sudafricani venuti a ...read more →

Se 6.000 euro al mese vi sembran pochi… Ma per il governatore De Luca la Regione ne vale 3000 in più

- di: Andrea Cinquegrani

La fresca vergogna dei rimborsi elettorali ancora ad ingrassare le tasche della casta ladra? Tutti i branchi parlamentari d’accordo per spartirsi il bottino milionario tranne i 5 Stelle? Ma chissenegrega. Nel corso dell’ultima audizione al Senato per un parere sulla riforma costituzionale, dalla Campania è arrivato il fresco governatore Vincenzo De Luca. Ma parecchi, ascoltando ...read more →

Il cacciatore Alfano stermina i lupi, sgomina i mercenari e apre i Ponti

- di: Andrea Cinquegrani

11 settembre. Ore 11. Parla il ministro degli Interni Angelino Alfano (nella foto). Tutti ad ascoltarlo sui pericoli del terrorismo internazionale, la minaccia Isis anche per il nostro Paese. A un certo punto dei suoni un po’ strani, forse l’audio va un istante in tilt, qualcosa ai microfoni… “one ull”… “lon vuf”. Dopo acrobatiche interpretazioni ...read more →

STATE SERENI, NAPOLETANI, IN TRE MOSSE DIAMO SCACCO MATTO ALLA CAMORRA

- di: Rita Pennarola

La guerra a Napoli. Bande, bombe, raffiche di mitra, kalashnikov, raid, sangue. La terapia del ministro degli Interni Angelino Alfano. 50 uomini non qualunque, ma poliziotti e carabinieri. Per presidiare il territorio e controllare almeno tre quartieri: Sanità al centro, rione Traiano e Soccavo ad ovest. Tre città. La diagnosi del prefetto di Napoli Gerarda ...read more →

DALL’UNITA’ AL CORRIERE DELLO SPORT. UOLTER COMINCIA CON UN AUTOGOL

- di: Andrea Cinquegrani

Dopo una vita spesa per la politica – ha fondato il Pd – e per le terre d’Africa, senza dimenticare il primo grande amore per gli States, ora Walter Veltroni torna ad un’altra passione, il giornalismo. Sono lontani gli anni alla direzione dell’Unità, le prime difficoltà nel portare avanti la baracca affidata ai ras della ...read more →

Marino / Vacanze oceaniche per non pesare sullo Stato. E un futuro celeste

- di: Andrea Cinquegrani

Se ne sono pensate di tutte. Marino a caccia dell’Orca Marina, una sorellastra che da anni vaga per gli oceani. Marino sub, normale hobby che gli è nato seguendo le trasmissioni degli Angela e, prima ancora, di Folco Quilici. L’amore per i pesci, a quanto pare il Pesce Palla, capace di infondere una tranquillità letargica, ...read more →

Povera Giulia, alle prese con il Servizio Pubico di Teheran, ma pronta per lo Strega

- di: Andrea Cinquegrani

Ricordate, qualche settimana fa, un bestiario sulla mano morta che imperversa in Francia? E i provvedimenti che stanno cercando di adottare per arginare l’immane flagello, altro che disoccupati e immigrati? Bene, se Parigi piange, da Teheran arrivano disperate grida di aiuto. E provengono da una starlette del giornalismo nostrano, Giulia Innocenzi, la Santoro in gonnella ...read more →

SABELLA / PERCHE’ INTERROMPERE LE MIE FERIE PER UN FUNERALE CAFONE ?

- di: Andrea Cinquegrani

Amministratori viaggiatori. Smaniosi come i ragazzini di darsi alla pazza gioia in un tourbillon di tour dagli Usa all’Europa dell’est, di immergersi tra grattacieli e canyons degli amati States, oppure tuffarsi in un road trip, meta la Transilvania del conte Dracula. Abbiamo già visto, giorni fa, la decisa volontà del sindaco di Roma, Ignazio Marino, ...read more →

Nessuno ha organizzato un bel Vaffa Day per il dormiente Alfano e il vacanziero Marino?

- di: Andrea Cinquegrani

Tutti colpevoli nessun colpevole. E quindi non cadranno teste, al solito, per il funeral show dei Casamonica che ha ridicolizzato l’Italia in mezzo mondo. Sapevano tutti, quasi quasi verrebbe da pensare che c’è stata una vera e propria “organizzazione comune”, un addio al grande vecchio dei rom concertato da tutte le autorità, compatte e decise ...read more →

Ma chi era Marco Polo? La Cina è vicina, ora, grazie a Cicciobello Chairman Rutelli

- di: Andrea Cinquegrani

“Stare nel mondo che cambia si può. Basta non scegliere il ruolo del Coro nella Tragedia Greca: il Coro che commenta e si lamenta”. Eschilo che ribatte a Saviano? Continua il Vate: “Nè voler scendere da soli da una scena in cui il mondo ci riconosce protagonisti, oggi non meno che nella Storia passata”. Forse ...read more →