SALA / GRETA COME ANNA FRANK. MANICOMIO, RIAPRI !

- di: PAOLO SPIGA

21 gennaio, il sindaco di Milano Giuseppe Sala decide di darsi al teatro. E per questo pensa bene di fare una capatina al mitico Piccolo di Milano, dove va in scena l’anteprima di un docu-film prodotto da Rai Documentari e dedicato alla mitica figura di Anna Frank. Stimolato dalle domande di alcuni giornalisti, il primo ...read more →

LORENZO CESA / NOZZE CON LE ‘NDRINE, RIFIUTATO GIUSEPPI

- di: PAOLO SPIGA

Non fa neanche in tempo per riconquistare la ribalta nazionale nella vomitevole sceneggiata della crisi governativa che lo becca la randellata della maxi inchiesta della procura di Reggio Calabria sulle super connection a botte milionarie fra ‘ndrine, politici e imprenditori. Lui è Lorenzo Cesa, uno dei più impresentabili tra gli impresentabili di sempre. Che si ...read more →

LA STAMPA / ECCO A VOI IL NUOVO MANDELA RUSSO

- di: MARIO AVENA

“Alexey Navalny è il Nelson Mandela russo”. Non siamo su ‘Scherzi a parte’, né al cottolengo. No, siamo alle prese con un articolo (un articolo?) scritto sulle colonne ormai infami de ‘La Stampa’ da tale Anna Zafesova il 18 gennaio. All’indomani del rientro in patria dell’eroe avvelenato in maniera così maldestra dagli 007 di Vladimir ...read more →

CAGATE RAI / IL METEO DA BARCELLONA A BARCELLONA

- di: MARIO AVENA

Bufale RAI, l’anno è iniziato peggio che mai. 10 gennaio, immagini di montagne di neve dalla Spagna. Madrid sepolta sotto decine di centimetri, le strade di Barcellona trasformate in autentiche piste da sci. La morsa dell’inverno che sta ghiacciando mezza Europa e il Nord del nostro Paese. 11 gennaio. I tiggì mandano in onda le ...read more →

BARBARA PALOMBELLI / TUTTO FINISCE IN BOURLA…

- di: Cristiano Mais

Vola sempre più in alto la Palombelli nazionale. Raggiunge uno dei suoi massimi storici narrando una vera storia da libro Cuore. O meglio, da neo copione Schindler’s list, l’epopea del tedesco buono che evita i forni hitleriani a migliaia di esistenze. O delle mitiche imprese di Gino Bartali, che non solo tagliava i traguardi di ...read more →

QUESTA E’ TIM / IL KOLOSSAL FA FLOP

- di: MARIO AVENA

Lunedì 4 gennaio, il caos TIM è servito A partire dalle 8,30 sono letteralmente impazziti in tutta Italia i sistemi e le vie di comunicazione in rete. Ecco cosa scrivono le agenzie a ora di pranzo: “si sono registrate difficoltà di connessione, lentezza nei flussi di dati, improvvisi blackout. In grande difficoltà chi è impegnato ...read more →

SALDI ALLA MAISON GUCCI / IL COLLANT STRAPPATO A 150 EURO

- di: MARIO AVENA

Fermi tutti! Sta per cominciare, in tutto il paese, il grande dibattitto politico-culturale che terrà impegnate le menti e i cuori di tutti gli italiani nei prossimi mesi. Il sommo gaudium viene annunciato dal serioso Huffington Post, per la imperdibile firma di Adalgisa Marrocco. Essere o non essere. Collant smagliati sì o no? Dipinge Adalgisa: ...read more →

ROBERTO SPERANZA / IL CAPOLOVARO “INTERROTTO”

- di: PAOLO SPIGA

Il mondo è in trepidante attesa. Le vetrine di Amazon sono in fibrillazione. I book store sotto tutte le latitudini stanno andando in tilt. E’ l’evento del secolo, l’opera magna partorita dalla eruttante Mente del ministro della Salute che tutti i paesi al mondo ci invidiano: Roberto Speranza, dalla cui penna è sbocciato l’imperdibile “Perché ...read more →

TURBO BURIONI / DAI MOTORI ALLA MODA

- di: Cristiano Mais

21 aprile, scrive Repubblica nelle pagine di economia. “Il made in Italy prova a ripartire da Gucci e Brunello Cucinelli, che a ranghi ridotti hanno riaperto i loro laboratori. Ieri a Scandicci sono tornati a lavorare un decimo dei mille addetti dell’ArtLab di Gucci, mentre a Solomeo ha ripreso a lavorare il 25% dei modellisti ...read more →

BAGGIANATE / IL PICCO DEL MANIFESTO

- di: MARIO AVENA

Ricordate il mitico “Manifesto” che veniva divorato in modo famelico da tutti i sessantottini e non solo? Pane ottimo, e quotidiano, per tutte le intellighenzie affamate di culture alternative? Bene. E’ stato epico, il giornale di lotta voluto da Pintor, Rossanda, Parlato & C. Peccato sia oggi ridotto a uno sgarrupato foglietto di periferia culturale, ...read more →