CRUSCA / PER FAVORE, SCENDETE IL PROFESSORE

- di: PAOLO SPIGA

C’era una volta la cosiddetta “Accademia della Crusca”, una sorta di giudice supremo sulla lingua italiana, un super controllore circa la purezza del linguaggio. Popolata da eccellenti linguisti, era praticamente impossibile che uno sgorbio lessicale o grammaticale passasse indenne sotto le sue terribili forche caudine. Ora invece pare diventata una sorta di discarica dove qualunque ...read more →

FONDISTA FOLLINI / LA DIFFERENZA TRA CONTE E FANFANI

- di: MARIO AVENA

Ricordate la nullità politica di Marco Follini? Uno dei purosangue di casa Dc, poi in sella all’Udc e oggi penna di punta dell’Espresso. Avete capito bene, il nulla a scrivere del nulla su un settimanale che oggi non conta più nulla e invece un tempo era l’espressione del giornalismo progressista d’inchiesta. Un tempo che ormai ...read more →

MACRONITE ACUTA / ORA SI DIMETTE IL CAPO DELLA COMUNICAZIONE

- di: MARIO AVENA

Ormai è macronite acuta all’Eliseo. Ultima ciliegina sulla torta, in ordine di tempo, le dimissioni del potente capo della comunicazione e uno degli uomini più vicini al presidente Emmanuel Macron. Si tratta del quarantaseienne Sylvain Fort, che adduce “motivi personali e familiari e per curare nuovi interessi”, aggiungendo che nel 2016 aveva accettato l’incarico a ...read more →

PRIME A ROMA / LA RADIOSA RAGGI PER IL RIGOLETTO

- di: MARIO AVENA

Roma è sommersa dalla monnezza? Metà delle strade sono ormai ridotte a tradotte di campagna? I trasporti sono da quinto mondo? Il bubbone ‘stadio’ è sempre lì? I rom bivaccano in aree sempre più marginali? Il degrado urbano è sotto gli occhi di tutti? I cittadini sono sempre più incazzati? Ma chissenefrega. Lady Raggi ha ...read more →

ODISSEE FERROVIARIE / LA “DUE ORE” DA BENEVENTO A NAPOLI

- di: Redazione

Titolone delle Repubblica il 30 novembre, pagina 21: “Due ore per fare 50 chilometri – I forzati della Milano-Bergamo”. E nell’inchiesta viene spiegata in tutti i dettagli l’incredibile odissea dei pendolari costretti a percorrere quei maledetti 50 chilometri fra treno e pullman. La causa? La chiusura del ponte sull’Adda, che ha praticamente raddoppiato i tempi ...read more →

LECCE / VIETATO SOCCORRERE RANDAGI IN GRAVE DIFFICOLTA’

- di: MARIO AVENA

Consigli per chi viaggia. Se decidete di trascorrere un week end nella Venezia del sud, la stupenda Lecce, fate attenzione: non soccorrete mai né un gatto né un cane. Se anche vedete un’auto che ne investe uno, girate lo sguardo dall’altra parte e fregatevene. Oppure se capita di assistere al pestaggio di un randagio da ...read more →

SAN CARLO / LE LADIES DELLA PRIMA E CHI LE HA VESTITE

- di: PAOLO SPIGA

Prima al Teatro di  San Carlo con Riccardo Muti per dirigere “Così fan tutte”, regia della figlia Chiara. Ti aspetti una narrazione sull’opera, la sua storia, quella di chi l’ha scritta e diretta negli anni, i suoi tenori, i suoi adattamenti, le reazioni del pubblico, della critica e tutto qua fa arte e dintorni. Cosa ...read more →

SCUOLE / CHIUSE A NAPOLI PER IL METEO. MA SPLENDE IL SOLE…. 

- di: MARIO AVENA

 Nell’arco di appena 30 giorni scuole chiuse a Napoli su precisa richiesta del sindaco arancione Luigi de Magistris. Per qualche tsunami in arrivo? Per un terremoto segnalato dai sismografi? Per un’eruzione del Vesuvio in vista?  Niente. Per colpa delle previsioni del tempo, che regolarmente non ci “azzeccano” mai e alla quali invece crede ciecamente non ...read more →

DACIA MARAINI / INTERVISTA IN PANTOFOLE CON NINO DI MATTEO

- di: MARIO AVENA

Ricordate Dacia Maraini, la grande scrittrice e per anni compagna di Alberto Moravia? Adesso, giunta a piena maturità, si dà alle interviste bollenti, come è successo per il “colloquio” pubblicato dal Corriere della Sera l’11 novembre con l’eroe di tutti i pm, Nino Di Matteo. Candida come una viola mammola, prima di procedere con l’intervista ...read more →

ASL NAPOLI 2 / C’E’ UN DIRETTORE DEL JET SET INTERNAZIONALE

- di: MARIO AVENA

Sentite questa, non è una barzelletta. Succede a Napoli, precisamente all’Asl numero 2 Nord, guidata con piglio, dal 2016, da tale Nicola D’Amore, “dirigente medico – recita il suo curriculum – già direttore di dipartimento, docente, presidente della Federazione degli operatori nell’ambito delle dipendenze (la Federserd), componente nel 2006 su nomina del ministro della consulta ...read more →