A NAPOLI IL METRO’ PIU’ BELLO DEL MONDO. E CHISSENEFREGA SE E’ ANCHE IL PIU’ CARO, SFASCIAMBIENTE E SOTTO PROCESSO…

- di: Cristiano Mais

Napoli città estrema. Tra sangue di camorra, caos e monnezza, ecco spuntare il miracolo, degno del miglior San Gennaro: il metrò più bello del mondo. Lo ha sottolineato – fresco di nomina – il titolare alle Infrastrutture Delrio, quando in primavera tenne a battesimo la stazione di piazza Municipio, vis a vis con il Comune. ...read more →

Bagnoli: una decisione sbagliata

- di: GERARDO MAZZIOTTI

“La prima delle 12 buone notizie di oggi è lo stanziamento per Bagnoli. L’obiettivo è bonificare del tutto l’area da qui ai prossimi 24 mesi: è un’operazione che si può fare, abbiamo un commissario straordinario nella persona del dottor Salvo Nastasi. Dopo 21 anni di indolenze e di ritardi l’operazione Bagnoli è finalmente pronta alla ...read more →

Ecoreati – Bonificare col denaro delle confische? Logico ma impossibile

- di: Redazione

La Campania, terra in cui si commette ben il 43% dei reati ambientali dell’intera penisola, è l’unica regione d’Italia in cui l’Arpa non ha compiti né poteri di polizia giudiziaria. L’impressionante dato è emerso ieri dall’incontro pubblico “Bonificare la politica, bonificare il territorio – La nuova legge sugli ecoreati” promosso a Giugliano dall’Associazione Antimafia Antonino ...read more →

Scandalo sangue infetto – il processo per omicidio plurimo resta a Napoli: al via il 9 novembre

- di: di Redazione

Va avanti il processo per lo scandalo del sangue infetto, il mega traffico di emoderivati che ha causato migliaia di vittime e lutti. Il giudice del tribunale di Napoli, Giovanna Ceppaluni, lo scorso 12 ottobre ha respinto le ultime eccezioni sollevate dalle difese dell’ex direttore generale del ministero della Sanità, Duilio Poggiolini e dei dipendenti ...read more →

Ripresa economica – Fuori dal tunnel, le imprese napoletane puntano all’export

- di: di Redazione

C’è ottimismo tra le imprese sulla crescita dell’economia nell’area metropolitana di Napoli e in Campania. La conferma arriva dagli ultimi dati a disposizione dell’Osservatorio congiunturale che l’Istituto Tagliacarne cura per conto dell’ente camerale partenopeo e di Unioncamere Campania. Permane però, per tutti i target d’impresa, la debolezza della domanda interna che penalizza fortemente le aziende ...read more →

No alla gabella medioevale del canone Rai agganciato alla bolletta

- di: ELIO LANNUTTI

Adusbef e Federconsumatori, che non hanno mai invocato alcun regio decreto del 1938, ribadiscono la loro ferma contrarietà di addossare sulle bollette elettriche l’ennesimo, assurdo, odioso balzello, per far pagare il canone Rai, anche a famiglie, cittadini, consumatori ed utenti che non hanno la televisione, imponendo alle aziende elettriche il compito di fungere da gabellieri. ...read more →

TRUFFE AUTOVELOX / ANCHE DALLA CONSULTA UNO STOP. E VIA CON I CONTROLLI E LE TARATURE

- di: Andrea Cinquegrani

Autovelox, la truffa continua ai danni dei cittadini, a macchia di leopardo in tutta Italia. A poco sono servite, fino ad oggi, le denunce delle associazioni dei consumatori per arginare un fenomeno che ormai “resiste” da svariati anni. Nè i servizi giornalistici (dalle Iene a Striscia la notizia passando per la Gabbia) che hanno documentato ...read more →

EMISSIONI INQUINANTI LE DENUNCE DI ADUSBEF CONTRO I GROSSI GRUPPI E IL MINISTERO DEI TRASPORTI

- di: ELIO LANNUTTI

I gravi scandali bancari e finanziari, Parmalat, Cirio, Banca Marche, Mps, Carige, ultimo quello della Banca Popolare di Vicenza, si concretizzano sia per il ruolo passivo, a volte collusivo, delle autorità preposte ai controlli come Consob, Bankitalia, Ivass che non effettuano alcun tipo di vigilanza, ma anche  per un ruolo a volte inerte dei mezzi ...read more →

SANGUE INFETTO – POGGIOLINI PUO’ PARTECIPARE AL PROCESSO DI NAPOLI CHE FINALMENTE PARTE

- di: di Redazione

Colpo di scena al processo lo scandalo del sangue infetto degli anni ’70 ed ’80, il più grave nella storia farmaceutica italiana. E infatti il giudice del Tribunale penale di Napoli, Giovanna Ceppaluni, decidendo nell’udienza del 15 settembre scorso in merito dell’eccezione dei i difensori di Duilio Poggiolini e Guelfo Marcucci, che sostenevano la loro  incapacità di partecipare al ...read more →

ECOREATI / DOPO 8 ANNI DI RINVII, “FORSE” A SALERNO l’11 NOVEMBRE PARTE IL PROCESSO CHERNOBYL

- di: Andrea Cinquegrani

Varata la nuova normativa sugli ecoreati? Un colpo decisivo a chi fa affari sulla pelle delle gente avvelenando terre, campagne, fiumi e laghi? Trovato subito l’inganno. O meglio, come aggirare quella legge. Come far in modo di annullarne ogni possibile effetto dissuasivo per camorristi, faccendieri, politici & C: che dei rifiuti tossici hanno sempre fatto ...read more →