DOCUMENTI / GLI ACCORDI DEL 1991 TRADITI DAI PAESI NATO

Condividi questo articolo

Anche nell’articolo pubblicato il 24 ottobre sul massiccio invio di truppe Usa al confine della Romania con l’Ucraina (un vero atto di guerra), abbiamo riportato gli accordi raggiunti nel 1991 tra la Russia e le grandi potenze occidentali, accordi traditi. Abbiamo infatti colto al volo le parole pronunciate dal vice comandante del ‘101st Airborn Division’ (la mitica ‘Screaming Eagle’ ‘Aquila urlante’ che ci riporta ai giorni dello sbarco in Normandia), John Lubas che, gonfiando il petto, dichiara al mondo: “Siamo pronti a difendere ogni centimetro della NATO”.

E a proposito di metri e di centimetri, abbiamo ricordato quegli accordi traditi, quel patto stracciato che è all’origine dell’attuale conflitto in Ucraina: in cui, tra l’altro, si prometteva solennemente di “non mettere neanche un piede oltre il confine dell’Oder”.

Il primo organo di stampa a ricordare quel patto è stato il settimanale tedesco ‘der Spiegel’, un cui redattore investigativo si dedicò per alcuni giorni a scavare tra carte e documenti conservati del grande archivio storico di Londra. Un’operazione giornalistica meritoria, ovviamente oscurata dal ‘manistream’ occidentale, figuriamoci i media di casa nostra, regolarmente genuflessi davanti ai diktat della Casa Bianca e sempre pronti a soffiare sui venti di guerra. In basso trovare il link per leggere l’articolo della ‘Voce’ sullo scoop di ‘der Spiegel’.

Ed è quindi un grande merito del sito ‘Minima Cardiniana’, animato dallo storico Franco Cardini, l’aver appena riproposto quel documento che – se rispettato – avrebbe garantito la pace ed evitato quel progressivo accerchiamento della Russia che è la vera causa dell’odierno conflitto: da tutti, ribadiamo, regolarmente dimenticata, rimossa.

Ecco, di seguito, il lungo ma interessantissimo documento che tutti dovrebbero leggere prima di dir cavolate sulle responsabilità ‘storiche’ del conflitto.

 

LINK MINIMA CARDINIANA

https://www.francocardini.it/minima-cardiniana-397-3/

 

 

LINK VOCE

 

LO SCOOP DI “DER SPIEGEL” / I PATTI 1991 CON LA RUSSIA TRADITI DAGLI AMERICANI. OGGI PUTIN HA RAGIONE…

23 Febbraio 2022 di Andrea Cinquegrani

Condividi questo articolo

Lascia un commento