JOE BIDEN / LA STRADA PER L’INFERNO. O PER L’IMPEACHMENT  

Condividi questo articolo

Fosche nubi si addensano sulla Casa Bianca e sul prossimo futuro del suo inquilino eccellente, Joe Biden.

Proprio nelle ore del colloquio con il presidente cinese Xi Jinping sulla bollente crisi ucraina, il ‘New York Times’ è uscito con una ‘bombshell’, una voce-bomba che tira in ballo il rampollo, Hunter Biden.

La new è stata subito ripresa da tre tivvù che contano nell’etere a stelle e strisce: ‘CBS News’, ‘Fox News’ (ed anche ‘Fox Business’) e ‘CNBC’ (in basso un paio di link dei video). Un vero tsunami, ovviamente oscurato dai media di casa nostra, sempre genuflessi davanti al super-alleato americano.

Qual è il succo del giallo? Si tratta, in sostanza, di una inchiesta giudiziaria sempre sussurrata ma mai ufficialmente decollata. Ne hanno infatti scritto non pochi siti di contro-informazione, ed anche la Voce ha pubblicato alcuni articoli che potete leggere cliccando sui link in basso.

Hunter Biden. Sopra, il padre Joe

Ma, soprattutto, la connection bideniana è stata al centro di un paio di libri al vetriolo, usciti tra metà e fine 2021. In particolare il più fresco, pubblicato a novembre scorso, è firmato da una reporter investigativa di lunga esperienza, Miranda Devine, ed è significativamente intitolato ‘Laptop from Hell – Hunter Biden, Big Tech and Dirty Secrets the Presidente Tried to Hid”, che sta per “Computer dall’Inferno – Hunter Biden, Big Tech e gli Sporchi Segreti che il Presidente ha Cercato di Nascondere”.

Gran parte della story ruota intorno al computer (‘Laptop’) dei misteri, quello appartenuto a Biden junior e ‘dimenticato’ dall’eccentrico Hunter in un negozio di riparazioni per Mac.

Dentro a quella ‘memoria’ di tutto e di più, secondo il potente j’accuse. Dagli affari in Ucraina targati ‘Burisma’ a quelli in Cina, sempre tessuti dal rampollo sotto l’attenta supervisione paterna.

E quegli affari portati avanti con l’entourage finanziario griffato Volodymyr Zelensky possono risultare non poco dirompenti ed esplosivi, oggi, con il conflitto in atto.

Un gravissimo rischio, dunque, viene corso dai vertici della Casa Bianca se i russi entrano in possesso di documenti ‘caldi’. Come succede – ne abbiamo scritto più volte – con quelli relativi ai biolaboratori militari installati nel corso degli anni dal Pentagono in Ucraina (almeno 13, ma il conto può arrivare ad una trentina, secondo alcune fonti). E come in queste ore sta succedendo con le carte dell’affare Hunter-Burisma (e non solo).

Affaire sul quale nei mesi scorsi hanno indagato e raccolto documenti sia la CIAche l’FBI, senza che però – fino ad oggi – alcun magistrato a stelle e strisce abbia ufficialmente aperto un’inchiesta.

Adesso, a quanto pare, è arrivato il momento. Come anticipa l’autorevole New York Times e rilanciano alcuni tra i più seguiti canali televisivi.

Quando la notizia cominciò a trapelare, mesi fa, venne subito ‘derubricata’ a livello di bufala, bollata come fake news. Secondo alcuni addirittura frutto della solita ‘disinformazione’ russa. Scattò la mannaia della censura, e venne additato al pubblico ludibrio uno un coraggioso reporter di ‘Intercept’.

Ma adesso arriva la ‘consacrazione’ nientemeno che dal New York Times, il quale certifica: era tutto vero, esiste – ad è alto come un grattacielo di Manhattan – un caso Hunter Biden. Che sta per trasformarsi in un caso Joe Biden.

E con le ore viene addirittura azzardata un’ipotesi non più tanto campata per aria: ‘Sleepy’ Joe, solito schiacciare un pisolino anche durante gli ‘speech’ ufficiali, ormai non poco rintronato, potrebbe presto far spazio al suo vice, o meglio, alla sua vice, Kamala Harris: una ‘dura’ che può risultare molto adatta nel nuovo clima di guerra fredda (do you remember Dick Cheney?).

La Voce lo aveva buttato lì in un pezzo di gennaio 2022 dedicato al ceffone legale appioppato a Biden dalla Corte Suprema Usa in tema di vaccini.

Ma era stato addirittura Sleepy Joe ad anticiparlo nell’estate 2021: “molto presto vedrete una donna alla Casa Bianca”. Azzeccato: davvero molto presto…

 

 

LEGGI ANCHE

 

 

HUNTER BIDEN / I MAXI BUSINESS DEL RAMPOLLO PRESIDENZIALE, DALLA CINA AI QUADRI MILIONARI   

8 Dicembre 2021 di Andrea Cinquegrani

 

JOE BIDEN / TUTTI GLI AFFARI DEL FIGLIO HUNTER CON GLI 007 CINESI 

28 Gennaio 2022 di Andrea Cinquegrani

 

JOE E HUNTER BIDEN / ATTENTI A QUEI DUE

27 Ottobre 2020 di  Redazione

 

JOE BIDEN / IL BOTTINO DIVISO A META’ CON IL FIGLIO HUNTER

21 Ottobre 2020 di Cristiano Mais

 

JOE BIDEN CONFERMA / “MOLTO PRESTO UNA DONNA PRESIDENTE”

27 Agosto 2021 di PAOLO SPIGA

 

 

VIDEO

Latest on federal investigation into Hunter Biden – CBS News

 

‘Fox & Friends’ on ‘huge’ Hunter Biden developments – YouTube

Condividi questo articolo

Lascia un commento