Super Bowl 2022: favorite e numeri della stagione

Condividi questo articolo

Il Super Bowl 2022, l’evento di football americano e in generale dello sport più atteso dell’anno, sta per arrivare anche quest’anno. A sfidarsi nella tanto attesa serata ci saranno i Los Angeles Rams contro i Cincinnati Bengals, le due migliori formazioni del campionato di NFL dell’ultimo anno. Giunto alla sua 56esima edizione, questo Super Bowl ha un sapore ancora più particolare e storico, a causa dell’annuncio del ritiro di Tom Brady, storico quarterback e icona del football. Ecco, dunque, tutto ciò che c’è da sapere su questo appuntamento imperdibile, chi arriva favorita all’incontro e quali sono le migliori quote Super Bowl 2022.

 

La finale del Super Bowl 2022 si disputerà a mezzanotte e mezza ora italiana di lunedì 14 febbraio, in diretta dal SoFi Stadium di Inglewood. Giocheranno nel proprio stato di appartenenza i Los Angeles Rams, franchigia di NFL che ha chiuso la stagione regolare al quarto posto, con 12 vittorie e 5 sconfitte. Ai playoff i californiani hanno poi battuto agli ottavi di finale Arizona, arrivata quinta, con il risultato di 34 a 11. Ai quarti se la sono vista poi contro la numero due del ranking Tampa, vincendo non senza difficoltà per 30 a 27. In semifinale è stato invece derby contro San Francisco, grande sorpresa di questa post-season, terminato col risultato di 20 a 17 per i Rams.

Dall’altra parte del tabellone a giungere in questa finale di NFL sono stati i Bengals di Cincinnati, arrivati come i rivali californiani quarti nella propria conference, con 10 vittorie e 7 sconfitte. Nella seconda parte di stagione la franchigia dell’Ohio ha battuto al primo turno Las Vegas 26 a 19, mentre ai quarti di finale a farne le spese è stata Tennessee, numero uno in classifica. In semifinale Cincinnati ha poi affrontato Kansas, un’altra delle grandi favorite nelle quote NFL per la vittoria finale, battendola col risultato di 27 a 24.

 

Per i Los Angeles Rams quella di quest’anno si tratta della quinta finale raggiunta nella propria storia, di cui solo una vinta nelle precedenti. La prima e ultima volta, infatti, è stata nel 2000, quando i Rams superarono in finale i Tennessee Titans per 23 a 16, dominando nei primi due quarti e conquistando il titolo di campioni nazionali. I Bengals, invece, disputeranno la loro terza finale assoluta, quando nelle due precedenti hanno perso, entrambe le volte contro i San Francisco 49ers, rispettivamente nel 1982 e nel 1989. A partire favoriti nelle quote NFL e secondo i bookmaker di scommesse sportive sono i padroni di casa di Los Angeles, dati a 1.44 per la vittoria, mentre Cincinnati è a 2.60. Per i bookmaker sarà una gara a giocata a viso aperto, con tante possibilità di touchdown e di segnare punti, per questo l’Over 46,5 è quotato solo 1.65.

 

Come ogni Super Bowl che si rispetti, a rendere ancora più unico e memorabile lo spettacolo saranno le esibizioni live a metà tempo di tanti artisti internazionali. Tra questi spiccano sicuramente i nomi dei rapper Eminem, Dr. Dre, Kendrick Lamar e Snoop Dog, che hanno segnato gli ultimi vent’anni della musica hip hop statunitense. Nella scorsa edizione a cantare ed esibirsi live furono Miley Cyrus, che cantò davanti a una piccola platea di 7500 persone, mentre nell’half-time ci ha pensato The Weeknd ad infiammare il pubblico di Tampa Bay. Ad avere la meglio in quell’incontro fu proprio la formazione di casa, guidata dal leader Tom Brady, vincendo nettamente contro Kansas col risultato di 31 a 9.

 

Tutto pronto, dunque, per questa 56esima edizione del Super Bowl, che torna in California e si appresta ad essere più equilibrata ed entusiasmante che mai. Nella notte di San Valentino, a far innamorare gli appassionati di football americano di tutto il mondo ci saranno le due formazioni che fin qui hanno dominato nei play off e che si sfideranno all’ultimo punto per la conquista del trofeo più ambito d’America!

Condividi questo articolo

Lascia un commento