UNO BIANCA / 25 ANNI FA IL PRIMO ARRESTO DI UN COMPONENTE DELLA BANDA

Condividi questo articolo

25 anni fa l’inizio della fine per la banda della Uno Bianca che aveva seminato per 7 anni sangue e terrone in Emilia Romagna e nelle Marche.

Il 21 novembre 1994, infatti, avvenne il primo arresto di un esponente dalla gang, composta da 7 polizotti tutti all’epoca in servizio, tranne il capo Fabio Savi.

Nel corso di quegli anni hanno portato a segno 102 azioni criminali e ammazzato 22 persone.

Non mai state chiarite, in sede processuale al tribunale di Pescara che pure ha sancito pesanti condanne, le reali motivazioni di quelle violenze e quei crimini. C’è chi ha ipotizzato la spinta razzista, soprattutto per via dell’uccisione di due senegalesi. Ma resterebbero inspiegabili le altre vittime.

Più credibile la motivazione economica, visto che il bottino non è stato da poco, oltre due miliardi di vecchie lire.

Ma restano abbondanti fasce d’ombra. Che a questo punto, in mancanza di improbabili confessioni o rivelazioni di punto in bianco, resteranno tali.

 

LEGGI L’ARTICOLO DI ANTONELLA BECCARIA SULLA VOCE DI OTTOBRE 2009

articolo Voce ottobre 2009

Condividi questo articolo

Lascia un commento