SALA / IL SINDACO FELPATO PRONTO PER NETFLIX

Condividi questo articolo

Tutti lo cercano tutti lo vogliono.

E’ il sindaco di Milano, l’amministratore che tutti i condomìni – pardòn, le città – vorrebbero per gestire i loro destini.

Of course, il primo tra tutti i primi cittadini, Beppe Sala, l’uomo normale del Pd, il tavor da sciogliere in bocca per tranquillizzare chiunque: ma star emergente sul palcoscenico nazionale.

In tanti lo sognano al vertice del Pd, in altrettanti lo vorrebbero per gestire il palazzone Italia. Ma per adesso lui si cuce addosso la maglietta di sindaco della Madunina.

Mandato bis?, gli chiedono. E lui calmo: “Un’ipotesi molto solida”.

Intanto si diverte Netflix. A quanto pare è molto ghiotto della serie spagnola “La casa di carta”.

Ed infatti ha postato per i suoi eserciti di followers via instagram una foto da sogno: il sindaco avvolto in una felpa nera con la scritta “Tokyo” e sotto la maschera di Salvador Dalì.

Da neuro?, direte voi. Niente affatto, a quanto pare è sano come un pesce, il “sindaco normale” amato da tutti i meneghini ed invidiato da tutte le città italiane.

Alle migliaia di incantati followers fa sapere che per la prossima serie si candida proprio lui: “Io sono pronto a fare Milano”.

Ma forse siamo al cottolengo…

Condividi questo articolo

Lascia un commento