X FACTOR / UNA SFERA DI NULLA NELLA GIURIA

Condividi questo articolo

Per un momento ci siamo chiesti: ma stiamo su Marte? O sono arrivati i marziani da noi?

La domanda può sorgere spontanea quando si apprende dai social media una notizia. Nella giuria di X Factor – uno dei peggiori tumori che devastano le nostre sottoculture quotidiane – dell’edizione 2019 che comincia tra qualche giorno, siederà un certo Sfera Ebbasta.

A quanto pare si tratta dell’antropoide pluritatuato che si è esibito nella performance che, alcuni mesi fa, fu al centro di quella strage di ragazzini e non solo accalcati in attesa di un concerto che tra l’altro non si sarebbe mai svolto. Perché l’antropoide era impegnato in un’altra esibizione “canora”.

Una tragedia sulla quale occorre ancora far piena luce. Individuato il manipolo dei criminali che ha spruzzato a tutto peperoncino per profittare del caos e rubacchiare.

Ma nessuno ha fino ad oggi denunciato l’antropoide per il caos che comunque, con quel concerto taroccato, ha provocato.

Profili penali e giudiziari a parte, resta uno sgomento senza confini per l’imbecillità della gente: ma come fa chi ha un grammo di sale nella zucca a faneggiare per un antropoide del genere?

Storie di ordinaria – e sempre più pericolosa – follia quotidiana.

Condividi questo articolo

Lascia un commento