LA MIA REPLICA A GERARDO

Condividi questo articolo

Caro Gerardo, la dichiarazione di Flaiano è tratta dal volume Don’t Forget pubblicato nel 1976. Di qui la presunta incoerenza che segnali. Devo poi ricordarti che di recente hai scritto un articolo a dir poco elogiativo su Salvini. Ora la tua mente vacilla al pensiero di Salvini premier, ed è una revisione che ovviamente apprezzo. Sulle personalità aderenti al fascismo che citi devo ricordare a te l’opportunismo di chi, intellettuale o non, sceglie di stare dalla parte del potere e dei tanti, intellettuali o non, che per non aver aderito al fascismo sono stati incarcerati o esiliati?

Dei nomi che hai fatto devi discernere tra chi aderì perché confuse il nascente regime come prospezione del socialismo e chi ebbe lauti riconoscimenti professionali e incarichi di prestigio  dal Ventennio.

La mostra cinematografica di Venezia? Cita un solo film ammesso al festival critico nei confronti del fascismo. Che la coppa Volpi sia ancora in corso non è certo un riconoscimento attuale al ministro fascista. Si continua a chiamare così a prescindere, per inerzia. La Treccani non è come certamente sai opera di un’istituzione fascista e comunque si tratta di un’enciclopedia che non ha nulla di politico e tanto meno di fascista. E poi, gli Zevi, Argan, Amendola, Guttuso, Alatri, Alicata, non  a caso divennero dirigenti comunisti, lontani mille miglia dall’incidente di percorso  dei Littoriali.  Eccetera, eccetera. Ma in chiusura di questo scambio di antitetiche posizioni, ti chiedo se davvero auspicheresti il ritorno allo sciagurato ventennio delle leggi razziali, dei manganelli e dell’olio di ricino, della deportazione dei dissidenti in Germania, dell’autarchia culturale, del razzismo, della xenoboia, eccetera, eccetera.

Non pensi di svolgere la tua attività ammirevole di studioso a senso unico, alle conseguenze per chi ti legge, in una  fase del nostro Paese e del mondo che tende a congiungere pericolosamente gente come Trump. Erdogan, Orban… e dalle nostre parti la contiguità della lega con Casa Pound, Forza Nuova e altri covi, dove nei giorni scorsi sono stati scoperti arsenali con armi da guerra compresi i missili?

Luciano

Condividi questo articolo

Lascia un commento