TUTTI PAZZI ANCHE NEGLI USA PER IL… DIRITTO ALLA PIZZA

Condividi questo articolo
“Diritto alla pizza”, il libro sul cibo più amato nel mondo, ha furoreggiato anche oltre oceano.
Nei giorni scorsi infatti Angelo Pisani, l’avvocato che lo ha scritto dopo essersi imbattuto in tante storie particolari, condite di controversie e di straordinari successi, ha portato il volume a Miami.
Presentazioni, firma di copie, gente che si incuriosiva per quella pizza formato volume: tutto ha confermato l’interesse che gli Stati Uniti hanno per il cibo italiano e soprattutto napoletano, ora gustato attraverso un prodotto culturale che… non diventa mai freddo.
Con centinaia di copie già vendute in pochi giorni, fotografie ed autografi dell’autore, il volume, che racconta il brutto e il bello che ruota attorno al mondo della pizza in Campania, ha vissuto giorni da vip e sicuramente resterà nel cuore anche di tanti pizzaioli italiani in America e di turisti in ogni parte del mondo.
Felice l’avvocato Pisani: “l’attenzione ricevuta a Miami, dove non era scontato tanto successo, conferma la bontà dell’intuizione: raccontare il diritto di vivere il piatto più amato al mondo con libertà e responsabilità”.
Il libro, edito a febbraio 2019 da Rogiosi, torna in patria forte dell’esperienza sulle spiagge della Florida e si prepara per partite in direzione Ibiza per la prossima presentazione.
Perché il diritto alla pizza è proprio di tutti, ovunque.
Condividi questo articolo

Lascia un commento