Pasqua ai Quartieri Spagnoli – Il racconto di Luciano Scateni

Condividi questo articolo

Pansé mia Pansé tua… la canzone di Renato Carosone fa da sfondo al Racconto della Domenica di Pasqua che Luciano Scateni dedica ai lettori della Voce.

La sacralità – se così si può dire – non riguarda stavolta la fede religiosa, bensì quelle antiche tradizioni partenopee che trovano nei vicoli e tra i personaggi della vecchia Napoli (in primis i Quartieri Spagnoli, o i gradoni della Speranzella) un mondo incredibilmente intatto, immutato, pur nel travolgente rotolare del tempo nell’era della tecnologia avanzata.

 

Non perdete allora il Racconto di Luciano Scateni.

E buona Pasqua a tutti i lettori della Voce!

 

Leggi il Racconto

Condividi questo articolo

Lascia un commento