Il Racconto della Domenica – Io Comunista, ultima puntata

Condividi questo articolo

Propone un finale surrealista la metafora del silenzio e dell’estraneità al mondo inutilmente stressante della politica, distante anni luce dall’etica della missione a cui gentiluomini come Enrico De Nicola hanno dedicato passione, competenza e sobria dedizione. Di silenzio antagonista, in questo balordo 2017, l’Italia e non solo lei, avrebbe straordinariamente bisogno. Non è così e viaggiano, in un’aria mefitica, le parole dell’inconcludenza, a mascherare mediocrità e insipienza, interessi particolari che prevalgono sui bisogni collettivi.

 

Leggi il Racconto

Condividi questo articolo

Lascia un commento