VOTO USA / PER HILLARY SI AVVICINA LO TSUNAMI DELLE MAIL CANCELLATE

Condividi questo articolo

Il mistero della salute di Hillary Clinton? Le nebbie intorno alla polmonite? Il segreto che circonda la repentina guarigione? A chiarire l’enigma di Palazzo e fornire una più che attendibile chiave di lettura è un reporter statunitense di controinformazione, Wayne Allyn Root, che così, nella sua ‘diagnosi’ esordisce: “Io so perchè Hillary è malata”.

Tutto da leggere il contenuto. In sostanza – prevede Root – ogni giorno sulla via del voto è un vero tormento per la povera candidata democratica, che sente sul collo il vento, sempre più tempestoso, dello scandalo delle mail, uno tsunami che sta per abbattersi.

“Una bomba ad orologeria”, scrive Root, “una bomba che le provoca un forte stress, sente il peso del mondo sulle sue spalle”.

“Questo è il motivo per cui Hillary ha cancellato quella montagna di mail. Pensa che siamo nati tutti ieri? Quelle mail cancellate non avevano a che vedere con niente di personale. Invece riguardavano tutte la Clinton Foundation. Per questo le ha cancellate quando ha scoperto che l’Fbi gliele avrebbe chieste. Hillary ha distrutto l’evidenza, e cioè che lei e suo marito hanno beccato ingenti somme di danaro da parecchi governi e da gruppi esteri proprio in cambio dei favori che avrebbe potuto rendere quando era Segretario di Stato”.

Prosegue il j’accuse: “Ma l’inimmaginabile è accaduto. Perchè quell’evidenza non è stata distrutta, alla fine. Julian Assange di Wikileaks ha tutte quelle mail. E Assange sta aspettando il momento opportuno, ad una o due settimane dal voto, per lanciare la bomba”.

Qui e in apertura, recenti immagini di Hillary Clinton

Qui e in apertura, recenti immagini di Hillary Clinton

E ancora: “Hillary conosce bene quei contenuti perchè le ha scritte lei. Per questo sa bene cosa sta per succedere. Sa bene che la sua campagna può finire da un momento all’altro. E quel momento si sta avvicinando. Francamente nessuno sarebbe in grado di gestire questo tipo di stress. La ‘superwoman’ non avrebbe mai immaginato che quel materiale esplosivo sarebbe finito nelle mani del suo nemico giurato, Assange, e poi visto da un paio di miliardi di persone nel mondo. Presto, infatti, tutti sapranno quello che la candidata Hillary ha fatto”.

Infine: “E’ come la tortura cinese della goccia. Ogni giorno da oggi, la sua vita politica, le sue ambizioni presidenziali, il suo passato, tutto sta per finire in una fogna (letterale, “drain”). Goccia, goccia, goccia (“drip, drip, drip”). Io so perchè Hillary è malata. Perchè sa cosa sta per succedere. Presto tutto il mondo saprà”.

E se la pioggia battente si sta – goccia dopo goccia – trasformando in tempesta, non va meglio anche sul fronte dei parenti che contano. Il fratellastro del super sponsor di Hillary, lo stesso Barack Obama, ha fatto outing e ha dichiarato ad ‘Usa Today’ che voterà Trump. Queste le parole di Malik Obama: “Non mi piace la Clinton. E’ disonesta e bugiarda. E continua sempre a dire menzogne sulle mail”. Più chiari di così…

 

Leggi anche

USA & ASIA / I MISTERI DI  CASA OBAMA  IN INDONESIA E LE MANOVRE NEL PACIFICO – 12 settembre 2016

 

Quella connection Usa-Arabia Saudita per il petrolio e la Global War – 9 settembre 2016

Condividi questo articolo

3 pensieri riguardo “VOTO USA / PER HILLARY SI AVVICINA LO TSUNAMI DELLE MAIL CANCELLATE”

Lascia un commento