• Iscriviti alla Newsletter

  • JOSEPH STIGLITZ / LA NUOVA GUERRA FREDDA USA-CINA-RUSSIA

      di PAOLO SPIGA

    “Gli Stati Uniti sembrano essere entrati in una nuova guerra fredda sia con la Cina che con la Russia”. “Naturalmente, l’America non vuole essere detronizzata. Ma è semplicemente inevitabile che la Cina superi economicamente gli Stati Uniti. Sebbene la Cina non abbia fatto nulla per dichiararsi ...continua

    Damiano ‘desnudo’ e Goya non c’entra

      di Luciano Scateni

    Straripante megalomania di un astuto rockettaro: tale Damiano, uno dei ‘fuori di testa’ che la degenerazione culturale di mezzo pianeta ha adottato per sfogare istinti primordiali, da tribù mai venute a contatto con la civiltà, usa lo spazio free di Instagram per un selfie da galleria delle ...continua

    NATO & USA / STANNO AGGREDENDO LA RUSSIA

      di PAOLO SPIGA

    “Gli Stati Uniti e la NATO si stanno impegnando in un’aggressione diretta contro la Russia”. “Washington ha già allargato il conflitto e lo sta allargando ulteriormente”. “Il mondo non ha mai visto una tale incoscienza come quella mostrata da Washington e dalla NATO”. Sono solo alcune delle ...continua

    In fondo, sono solo canzonette

      di Luciano Scateni

    Amadeus, direttore artistico di Sanremo, ha piena consapevolezza delle componenti che decretano il successo del Festival con i numeri degli ascolti televisivi. Grandi attrattori della kermesse canora sono i personaggi fondamentali per le ‘tirature’ della stampa patinata. Chi lo è più ...continua

    “Scissione”: 2 Stelle e mezzo

      di Luciano Scateni

    Scissione. Il nostro mestiere fosse l’esercizio del politicare, non saremmo comunque attratti dall’uso seriale della parola, nel significato attribuito dai signori Devoto & Oli, alfieri dell’italianismo mutuato dal forbito poetare dell’Alighieri che propongono al volgo teso a nobilitare la ...continua

    Strage di Capaci, trent’anni dopo

      di Redazione

    DI PINO ARLACCHI   Pur non essendo più titolare di capacità investigativa, e dovendosi tenere lontano da qualsiasi indagine in corso per non fornire pretesti ai suoi nemici, Giovanni [Falcone] non resisteva all’attrazione fatale esercitata su di lui dai casi più misteriosi del passato. ...continua

    QUANDO C’ERA “DEMITOPOLI”

      di Paolo Speranza

    Quando il suo direttore Piero Ottone, da poco insediato al vertice del “Corriere della sera” (che sotto la sua guida conoscerà la stagione più feconda), gli commissionò un’inchiesta sui padroni delle città – “city boss”, li definì per l’anglofilo Ottone – il reporter Giampaolo Pansa non ...continua