• Corta la memoria di gialloverdi

      di Luciano Scateni

    Applausi. Meritatissimi e perché no, in sovrappiù un convinto ‘bene, bravi, bis’, che spetta di diritto ai ‘probi viri’. A chi? Ma al binomio Salvini-Di Maio, ovvio, alla loro ferma indignazione per l’ignobile auto gratificazione di Tridico, presidente dell’Inps, che ha raddoppiato le sue ...continua

    MARANO DI NAPOLI / IL CASO DELL’EX SINDACO MAURO BERTINI

      di Cristiano Mais

    23 luglio. Titola il Mattino: “La Cassazione esclude legami con la camorra”, a carico dell’ex sindaco di Marano Mauro Bertini. 28 settembre, rititola il Mattino: “La Cassazione conferma le accuse all’ex sindaco Mauro Bertini”. Ohibò? Possibile che una sentenza della Suprema Corte di Cassazione ...continua

    Il dubbio: ma Napoli è Italia?

      di Luciano Scateni

    Confermo, le redazioni dei quotidiani paludati del sistema mediatico italiano raccontano il Napoli calcio come la cattiva della favola discrimina Cenerentola. Il clamoroso punteggio tennistico, con cui gli azzurri hanno annichilito il Genoa annichilito, avrebbe indotto la redazione a riservare ...continua

    Oltre il populismo

      di Luciano Scateni

    Dalla padella alla brace: con il personale divorzio dalla testata ‘la Repubblica’, divenuta quotidiano confindustriale con la vendita alla Fiat ho dimenticato la discriminante operata sistematicamente dalla redazione sportiva che con paginoni, mega fotografie, interviste, commenti delle sue ...continua

    IN BREVE

      di Luciano Scateni

    Stati Uniti: superati i 7 milioni di contagi. 203mila i morti, oltre 50mila positivi in un giorno, più di 800 decessi. I dati sono della Johns Hopkins University. Nello Stato di New York 33mila le vittime. “Presidente…il Covid?” (intervistato a conclusione di un comizio di fan tutti ...continua

    Con il permesso di Dante un nuovo girone infernale

      di Luciano Scateni

    Da un ‘pulpito’ laico invio la proposta, che capisco,  blasfema, da inoltrare a papabergoglio2020@chiesacattolica.it (non ci provate a usarlo, è un indirizzo e-mail chiaramente inventato): “Caro Francesco, riconosciuto  papa riformatore, tu che puoi,  con un ‘a tu per tu’ che immagino diretto ...continua

    MAURO ROSTAGNO / 32 ANNI FA L’OMICIDIO NEL TRAPANESE

      di MARIO AVENA

    32 anni fa veniva ammazzato a Lenzi di Valderice, in provincia di Trapani, Mauro Rostagno. Un giallo sul quale non è stata mai fatta piena luce. Si è in attesa della sentenza che dovrà essere pronunciata, il prossimo 27 novembre, dalla Cassazione. Mentre un processo parallelo sui depistaggi ...continua

    DAVIDE CERVIA / 30 ANNI FA SPARIVA IL SUPER ESPERTO DI ARMI

      di PAOLO SPIGA

    E’ sparito esattamente 30 anni fa a Velletri e se sono perse per sempre le tracce. Si tratta di Davide Cervia, uno dei più inquietanti misteri di casa nostra. E la giustizia italiana, tanto per cambiare, ha fatto flop, alzando bandiera bianca già vent’anni fa, nel 2000, quando il caso è stato ...continua

    GIALLO NAVALNY / SPUNTA UN TESTE CLOU MAI INTERROGATO

      di MARIO AVENA

    Un personaggio misterioso spunta nel giallo di Alexei Navalny, l’oppositore russo salito alla ribalta delle cronache internazionali per via di un presunto avvelenamento all’aeroporto di Tomsk, in Siberia. Si tratta di Marina Pevchik, che a quanto pare si trovava in compagnia di Navalny. Ha la ...continua

    BEIRUT / 40 ANNI FA SPARIVANO GRAZIELLA E ITALO

      di PAOLO SPIGA

    40 anni fa sparivano nel nulla Graziella De Palo e Italo Toni, due giornalisti inghiottiti nei misteri del Libano. Oggi i familiari dei due reporter italiani chiedono che venga eliminato il vergognoso segreto di stato che ancora viene mantenuto dalle nostre ‘istituzioni’. Mentre la procura di ...continua

    JULIAN ASSANGE / IL DOCUFILM SUL MASSACRO DELL’INFORMAZIONE

      di PAOLO SPIGA

    “La guerra al giornalismo, il caso di Julian Assange”. E’ il titolo di un documentario realizzato dal regista e reporter del Guatemala Juan Passarelli, cofondatore di Guerrilla Picture e Infosec Bytes e per dieci hanno collaboratore di Wikileaks. Una testimonianza di quanto i governi ...continua

    MICHAEL MOORE / IL J’ACCUSE CONTRO I MILIARDARI AMBIENTALISTI

      di Cristiano Mais

    Forti polemiche, negli Stati Uniti e non solo, in occasione dell’uscita dell’ultimo docufilm griffato Michael Moore. Non solo per la sollevazione dei vip dell’ambientalismo, ma anche per i tentativi di oscurare e censurare il suo “The Planet of Human”. Un vero e proprio atto d’accusa contro il ...continua