• O soldi, o tutti a casa. “Magari!”

      di Luciano Scateni

    E’ irrisolvibile il rebus che occupa la prima pagina del diario politico di Lega-5Stelle. Le impraticabili promesse dei due compari, reddito di cittadinanza e flat tax, costano una barca di miliardi e nelle casse dello Stato proprio non ci sono. L’Incompiuto Di Maio, vicino a travasi di bile, è ...continua

    NAPOLI / RISCHIO CRAC, NUOVO ULTIMATUM DELLA CORTE DEI CONTI

      di PAOLO SPIGA

    Ennesimo colpo di scena nella guerra continua tra il Comune di Napoli e la Corte dei Conti. Un tira e molla che dura da mesi e mesi e che stava portando palazzo San Giacomo al crac già a fine 2017 se non fosse giunto in corner un provvidenziale provvedimento spalmadebiti deciso dal governo ...continua

    Ehi tu, trova i soldi, se no che ministro serio sei

      di Luciano Scateni

    Il verbo pretendere, di suo, sottintende autoritarismo di chi con fare dispotico impone con la forza la propria volontà. Pretendere era verbo caro ai gerarchi fascisti che ordinavano ai loro squadristi retate, deportazioni, manganellate, abolizione di partiti, sindacati, distruzione di libri, ...continua

    Olè, il descamisado in prima pagina

      di Luciano Scateni

    All’ormai consolidato attributo “Ce l’ho duro valpadano”, si sovrappone il nuovo di zecca “Descamisado” e non bisogna spiegare perché. Un ministro della Repubblica qual è, Salvini, ahi noi, se ve ne va girando per comizi e incontri politici con la camicia fuori dai pantaloni e le maniche ...continua

    “Toc, toc, è permesso signora Juve?”

      di Luciano Scateni

    L’aura snob della “signora del calcio italiano”, ovvero della Juventus, l’ha cancellata in pochi secondi tale Douglas Costa, calciatore agli ordini dell’allenatore Allegri e del presidente Agnelli. Lo screanzato esterno bianconero, per vendicarsi di un presunto fallo subito dall’avversario Di ...continua

    Salvineide, number 17 e ultima

      di Luciano Scateni

    Era il tempo del bunga-bunga, delle notti orgiastiche dell’ex cavaliere e i media erano saturi di news sul Berlusconi show eros-sessuale. Molte, troppe di queste note quotidiane raccontarono con ironia antagonista quelle pagine di un tragicomico esempio di degenerazione, fino a stancarsene e a ...continua

    DEPISTAGGIO IMPASTATO / IL GENERALE SUBRANNI BEATO & PRESCRITTO

      di Cristiano Mais

    Un altro clamoroso Depistaggio di Stato che viene fuori “ufficialmente” dopo 40 anni dai fatti. Ovviamente non se ne frega più nessuno perchè come al solito è calata la miracolosa prescrizione salvatutti. E se ne fa un baffo l’allora responsabile del Ros del Carabinieri, Antonio Subranni, ...continua

    GIALLO VASSALLO / IL FRATELLO DEL SINDACO SA. E SCRIVE UN LIBRO

      di PAOLO SPIGA

    Otto anni esatti dall’omicidio del sindaco-pescatore di Pollica, Angelo Vassallo. Si è appena svolta una manifestazione di cittadini che chiedono giustizia, ma non erano in molti. Parecchi sono scettici: “gli assassini sono tra noi”. Ed infatti una delle ultime ipotesi più attendibili è ...continua

    RAUL GARDINI / PERCHE’ DOVEVA MORIRE

      di Cristiano Mais

    Il mistero della morte di Raul Gardini, uno dei buchi nei della martoriata storia italiana. Lo abbiamo scritto in un’inchiesta nei giorni scorsi. Una ferita ancora aperta nel cuore della Tangenpoli di casa nostra. I figli invocano giustizia ma dovrebbe essere soprattutto uno Stato degno ...continua

    Articoli Recenti