• TECHINT / ORA L’ESPRESSO SCOPRE LE TANGENTI SUDAMERICANE

      di Cristiano Mais

    L’Espresso scopre l’America. E in più il Brasile e l’Argentina, superando in tromba Cristoforo Colombo. Lo scoop del secolo nasce sotto il titolo “Tangenti dei due mondi” e riguarda le acrobatiche imprese del gruppo Techint che fa capo ai fratelli Gianfelice e Paolo Rocca. ...continua

    20 e 45, il governo può aspettare, c’è Juve-Napoli

      di Luciano Scateni

    Spulciando nel gran libro del profetico Nostradamus si può scommettere sulla certezza di trovare alla data del 22 aprile 2020 la previsione sull’esito di Juventus-Napoli. Ma non guastiamo il pathos dell’attesa. Questa sera, poco prime delle 23, il pianeta conoscerà l’esito della tenzone che ...continua

    Natalie Portman: no di protesta al “Nobel d’Israele”

      di Luciano Scateni

    E’ davvero arduo valutare quale livello di cinica devianza c’è nell’indice che preme sul grilletto di un fucile di precisione e spegne la vita di un giovane che solitario dista trenta o quaranta metri dal filo spinato che confina la Palestina nella striscia di Gaza. Quale perversa induzione può ...continua

    NOVICHOK / SCOPERTO DAI RUSSI E BREVETTATO NEL 2015 DAGLI USA

      di PAOLO SPIGA

    Giallo Novichok, il gas nervino utilizzato a Londra per avvelenare la spia russa Sergei Skripal e la figlia Yulia. Adesso salta fuori che il brevetto è – udite udite – americano! Come dire: il gas è stato scoperto dai russi ma poi il brevetto è stato acquistato dagli Usa. Un vero ...continua

    Salvini-Di Maio, impegnati in auto restauro

      di Luciano Scateni

    Il previsto fallimento dell’esploratrice Casellati rivela, se ve ne fosse bisogno, quale rischio corra l’Italia con uno al governo come Salvini, che monsignor Della Casa e il suo galateo spedirebbero a calci nel sedere a frequentare la scuola serale delle buone maniere. Il tipo di cui parliamo ...continua

    Sei numeri, 130 milioni, ma è vietato sognare

      di Luciano Scateni

    Non parlate di vecchie lire a un economista, vi accuserà di anacronismo. La vecchia cara moneta italica non esiste più, desta al più un moto di struggente nostalgia. In tema, è calcolo moderatamente superficiale convertire un milione in euro in due miliardi di lire, perché il risultato è di ...continua

    VALLANZASCA / SE TORNA LIBERO, PARLA DEL GIALLO PANTANI ?

      di PAOLO SPIGA

    Torna in libertà Renato Vallanzasca dopo 46 anni passati in galera? Lo sapremo a giorni, quando il tribunale di sorveglianza deciderà se accogliere o meno la richiesta avanzata dal suo legale, Davide Staccanella, di ottenere la libertà condizionata o la semilibertà. Alla richiesta si oppone il ...continua

    MOBY PRINCE / NUOVI DOCUMENTI  DOPO 27 ANNI DI DEPISTAGGI

      di Cristiano Mais

    A 27 anni esatti dalla strage che bruciò 140 vite a bordo del traghetto Moby Prince, le associazioni dei familiari chiedono con forza che l’inchiesta venga riaperta, dopo le indagini e i processi farsa di questi anni. I lavori della Commissione parlamentare d’inchiesta durati due ...continua

    CASO VASSALLO / DOPO 7 ANNI ECCO LE NUOVE INDAGINI

      di PAOLO SPIGA

    Giallo Vassallo. E’ sempre mistero sull’assassinio del sindaco-pescatore di Pollica, Angelo Vassallo, ammazzato quasi sette anni fa. Ormai in naftalina la prima inchiesta e scagionato l’unico imputato fino a oggi, o meglio fino a ieri: archiviate infatti le ipotesi accusatorie ...continua

    GIALLO SKRIPAL / IL PADRE DI LITVINENKO ACCUSA LA CIA

      di PAOLO SPIGA

    Colpo di scena nel giallo sull’avvelenamento dell’ex spia russa Serghej Skripal e della figlia Julia. Nel corso di un talk del primo canale russo “Pust Govorjat” (“Che parlino”), Walter Litvinenko, il padre dell’altra spia avvelenata a Londra nel 2006, ha accusato senza mezzi ...continua

    I 40 ANNI DEL ’68 / TUTTE LE INIZIATIVE A STUDI FILOSOFICI

      di PAOLO SPIGA

    Memorie dal ’68. E non solo. Intenso il calendario allestito dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, il presidio culturale di maggior prestigio nel Mezzogiorno, per ricordare quegli anni di ribollente creatività, vero motore per i cambiamenti sul fronte dei diritti che ...continua

    START PER IL MIND / PROGETTI & MILIONI NELL’AREA EX EXPO

      di PAOLO SPIGA

    Tra un mese l’area ex Expo di Milano farà un passo in avanti verso la sua destinazione futura. Si chiamerà MIND, acronimo di “Milan Innovation District”. Il 10 maggio, infatti, il consiglio d’amministrazione di Arexpo formalizzerà l’assegnazione definitiva dell’incarico ...continua

    Articoli Recenti