• L’Italia dei barbari

      di Luciano Scateni

    Nel consueto editoriale della domenica, Eugenio Scalfari scrive della barbarie che sovrasta l’Italia come una cappa di repellente smog. In cima alla graduatoria degli inquinatori staziona in permanenza la Lega è chi ci avvelena con tempeste di polveri sottili è lo spargi veleni Salvini. Lo ...continua

    Dai latrati ai guaiti

      di Luciano Scateni

    Caldo, afa, percezione di caldo oltre i gradi di temperatura che segna il termometro, finestre spalancate nella notte, grandi sudate sulla pelle inutilmente nuda. Un paio di bruschi risvegli, e prova a riaddormentarti se puoi: il latrato risuona a più riprese come un tuono, pari a un botto di ...continua

    GIALLO EPSTEIN / COMINCIANO I “MESSAGGI”

      di MARIO AVENA

    L’affare Epstein si fa sempre più esplosivo. Il braccio destro del magnate americano “suicidato” nel super carcere di New York, infatti, ha appena cominciato a lanciare “messaggi”. Ghislaine Maxwell si è fatta fotografare al tavolino di un bar nel cuore di Los Angeles mentre mancia un ...continua

    L’Italia dei matti

      di Luciano Scateni

    A stringere troppo il nodo della cravatta si rischia il suicidio per asfissia.  Per dimostrare di essere uno che ce l’ha duro, il Salvini in formato giacca e cravatta degli ultimi giorni ha commesso l’errore madornale di presentarsi come un uomo perbene e ha imitato l’eleganza inappuntabile di ...continua

    Il futuro ministro “pasta italiana”

      di Luciano Scateni

    Che mattacchione: dopo le comparsate televisive e gli exploit canori, Emanuele Filiberto si è proletarizzato e alla napoletana ha scoperto l’arte di arrangiarsi. Con al seguito il furgone da ambulante ‘Prince of  Venice’,  titolo nobiliare ereditato dal nonno, prepara e vende nelle strade di ...continua

    NAUSEA DA RIBALTONE

      di Furio Lo Forte

    Bisogna ammetterlo. Ci ha visto giusto linkiesta, che oggi pubblica il retroscena della crisi minuto per minuto. Una crisi che avrebbe la sua regia sul Colle più alto, e forse non da ora, con due “alleati” di livello quali Giuseppe Conte e Roberto Fico. Da questa inedita terna, dopo ...continua

    GIALLO MOLLICONE / DOPO 18 ANNI CASSINO MUOVE UN DITO

      di PAOLO SPIGA

    Carabinieri nell’occhio del ciclone. Stavolta per il giallo Mollicone, lo sconvolgente omicidio avvenuto 18 anni e passa fa ad Arce. Finalmente, dopo anni e anni di indagini girate incredibilmente a vuoto, si arriva alla chiusura delle indagini, quasi un ventennio per portarle a termine, segno ...continua

    PANTANI / IN AUTUNNO UN DOCUFILM SULLA “MORTE”

      di PAOLO SPIGA

    E’ prevista per il prossimo autunno l’uscita di un docufilm sulla morte di Marco Pantani, ancora avvolta da un fitto mistero (almeno giudiziario). A realizzarlo è il regista Domenico Ciolfi, uscito anni fa dalla scuola di cinema e autore di numerosi lavori per Rai e Mediaset. Il progetto è in ...continua

    GIALLO MORO / DOVEVA MORIRE. ADESSO LO SCOPRONO

      di PAOLO SPIGA

    Giallo Moro, eccoci all’ennesimo libro di Sergio Flamigni, il superesperto del caso, nel pedigree un archivio sterminato e una mezza dozzina di volumi sul tema. Stavolta si intitola “Delitto Moro: la grande menzogna – La verità di Stato sul sequestro di Aldo Moro raccontata dal capo terrorista ...continua

    CASO UVA / PER LA CASSAZIONE TUTTI INNOCENTI COME GIGLI CANDIDI

      di Cristiano Mais

    Tutti innocenti come gigli candidi poliziotti e carabinieri processati per il caso Uva. Lo ha stabilito in via definitiva la sentenza pronunciata dalla quinta sezione penale della Cassazione. “Senza verità non c’è giustizia. Non mi arrendo”, sono le parole pronunciate a caldo dalla sorella di ...continua

    LA VOCE DEI LETTORI – QUEI POVERI INVISIBILI

      di Redazione

    La povertà non è solo e semplicemente una condizione di grave privazione e afflizione materiale, ma altresì di sofferenza interiore. È motivo di vergogna ed imbarazzo, per cui si fa di tutto per negare e celare tale situazione deprecabile in una società capitalistica e consumistica, che esalta ...continua

    Profumo di libertà al Caffè dei Giornalisti 

      di Furio Lo Forte

    Non organizzano festival oceanici, rassegne abbuffate di vip con paparazzi al seguito, o feste di piazza con “grandi firme” a pontificare sul podio. Ma, soprattutto, non fanno del vittimismo la loro cifra prevalente. Piuttosto, accompagnano con un’informazione puntuale, seria e rigorosa, la ...continua

    Mihajlovic – Il bombardamento

      di Redazione

    Anche la Voce intende dare il suo caloroso incoraggiamento a Sinisa Mihajlovic, che ha annunciato di essere colpito da una grave malattia. Lo facciamo riproponendo l’intervista che il grande calciatore aveva rilasciato al Corriere di Bologna sulla sua Serbia bombardata in occasione del ...continua