• “Io sono Giorgia”, abile detective

      di Luciano Scateni

    [Fino a Domenica 26 Gennaio, giorno del voto per le regionali, l’immagine che accompagna queste note quotidiane sarà quella della sardina alle urne, a prescindere dal contenuto degli articoli]. Con l’abituale garbo, condito di confidenza con la sobria eleganza della lingua di Dante, (ha ...continua

    In attesa del 26

      di Luciano Scateni

    Ha fretta Salvini: “Subito elezioni” e ha ragione: gli soffia contro un vento impetuoso. Sul suo futuro prossimo incombe la frequentazione coatta di aule giudiziarie da imputato, il Parlamento è stufo di aspettare che risponda della trattativa di Mosca con in palio una tangente di 60 milioni, ...continua

    DIFENSORE CIVICO / LE BATTAGLIE NELLA TORMENTATA CAMPANIA

      di Cristiano Mais

    A dicembre è stato eletto il Difensore civico europeo, una carica significativa per rappresentare e tutelare i diritti dei cittadini nei confronti della politica e della pubblica amministrazione. Ha prevalso una toga irlandese, giornalista, riconfermata nella carica per la terza volta. Secondo ...continua

    NAPOLI / 25 EURO PER UN VISTA MARE A POSILLIPO

      di PAOLO SPIGA

    Vuoi fittare un appartamentino vista mare sulla strada più panoramica di Napoli, via Posillipo? 25 euro al mese. Preferisci la vista (sempre sul mare) dalla collina del Vomero, nella elegante via Palizzi? 24 euro mese. Oppure un quartino sulle storiche Rampe Brancaccio che scendono verso la ...continua

    Umani agli antipodi: il caso “Gabriele”

      di Luciano Scateni

    Sull’altalena dell’umanità dondolano specie diverse di uno  stesso ceppo biologico. Secondo un ramo non secondario  dell’etnologia discendono le une e le altre dalla scimmia. È la loro evoluzione a sorprendere con  difformità eclatanti che  la cronaca ci aiuta a catalogare. Esemplari di una ...continua

    I Bergonzoni: padre Pd pro sardine, figlia leghista.

      di Luciano Scateni

    Scusate, ‘sputtanamento’ non è un fiore tra fiori della lingua italiana, ma ‘quanno ce vò, ce vò’, come direbbe in romanesco Gigi Proietti e l’espressione è proprio consona alle conseguenze di un’inequivocabile sentenza della Cassazione  che giudica immotivato il provvedimento degli arresti ...continua

    GIALLO AGOSTINO / UCCISO 21 ANNI FA, POI IL DEPISTAGGIO

      di MARIO AVENA

    Ad oltre vent’anni dall’uccisione del figlio poliziotto e della nuora, Vincenzo Agostino cerca ancora giustizia. Il figlio Antonino e la moglie incinta, Ida Castelluccio, vennero infatti ammazzati il 5 agosto 1989 a Villagrazia di Carini, nel palermitano. Ma nessuno è stato assicurato alle ...continua

    GIALLO MOLLICONE / A CASSINO SI DECIDE SUL RINVIO A GIUDIZIO

      di MARIO AVENA

    A ben 19 anni dall’omicidio di Serena Mollicone siamo ad una svolta. Il tribunale di Cassino deve pronunciarsi sulla richiesta di rinvio a giudizio per l’omicidio della ragazza e l’occultamento del suo cadavere. Sono imputati Franco Mottola, l’allora fidanzato, e suo padre Marco Mottola, ...continua

    GIALLO MATTARELLA / COSA SCRISSE FERDINANDO IMPOSIMATO

      di Redazione

    40 anni dall’omicidio di Piersanti Mattarella. Su quel tragico giallo, con gli esecutori ancora a piede libero, è il caso di rileggere quanto scrisse il magistrato antimafia e antiterrorismo Ferdinando Imposimato (spentosi esattamente due anni fa), nel volume “La Repubblica delle Stragi ...continua

    GIALLO CACCIA / LE ULTIME TESSERE DEL MOSAICO

      di PAOLO SPIGA

    A 36 anni dall’omicidio del procuratore capo di Torino Bruno Caccia mancano ancora alcuni importanti tasselli per ottenere verità e giustizia. In sostanza, c’è da far luce sui veri motivi che portarono a quel delitto eccellente e sui reali mandanti, ancora a volto coperto. Fino ad oggi c’è una ...continua

    CLINT EASTWOOD / UN INNO PER GIUSTIZIA & VERITA’

      di PAOLO SPIGA

    La giustizia. Quella vera, autentica, non sbandierata nelle aule di tribunale a mo’ di ennesima beffa. Né quella sommaria spesso e volentieri stabilita da servizi più o meno segreti, più o meno deviati. E l’informazione. Quella vera, autentica, non macchine del fango o conta fake news, le ...continua

    Articoli Recenti