• Iscriviti alla Newsletter

  • Una mattina, mi son svegliato…

      di Luciano Scateni

    ‘Bella ciao’, ‘Napoli non ti vuole’, ‘Una mattina, mi son svegliato (…e ho trovato l’invasor, ndr’), ‘Via da Bagnoli’: così bardati, i balconi del quartiere dove Fratelli d’Italia ha osato chiudere la campagna elettorale hanno contrastato la provocazione. Lo stato di delirium mentale ...continua

    VOTO / LE MINACCE DI VON DER LEYEN, LE ARMI A ZELENSKY

      di Cristiano Mais

    “La logica di Zelensky e Washington è di voler inseguire una vittoria militare distruttiva sulla Russa. Questa è una escalation militare”. Parole ovvie, che fotografano la reale, drammatica situazione odierna. Qualunque cittadino dotato di buon senso o di un po’ di sale in zucca non può che ...continua

    Orgia mediatica

      di Luciano Scateni

    Impressionante l’occupazione bulgara dell’informazione politica che la destra monopolizza all’antivigilia del 25 settembre. Chi per professione, o per curiosità, sfoglia le pagine delle news di Microsoft  proposte dal computer,  con una lettura non distratta scopre che si pongono come ...continua

    Ras…Putin

      di Luciano Scateni

    A proposito di dissenso, la faccia sporca della Russia molto ricorda la brutale dittatura di Stalin, le vittime di regime, i contestatori incarcerati, ammazzati per aver condannato l’oligarchia illiberale del Cremlino. L’ex Kgb, capo della ex Urss ha scippato il potere in un Paese che ha ...continua

    11 SETTEMBRE / LA “SCENEGGIATA” DI JOE BIDEN AL PENTAGONO

      di PAOLO SPIGA

    “Non dimenticheremo mai. A 21 anni di distanza teniamo vivo il ricordo delle vite preziose che ci sono state rubate a Ground Zero, Shanksville e al Pentagono. Jill e io siamo vicini alle famiglie che hanno perso i loro amati e stanno ancora soffrendo. Ma non dimenticheremo mai”. Sono le ...continua

    UGO CHAVEZ / AVVELENATO DAI BIO-FARMACI AMERICANI?

      di MARIO AVENA

    Dai biolaboratori realizzati dagli Stati Uniti in Ucraina e man mano sequestrati dai russi nel corso del conflitto, stanno emergendo non solo dati ‘bollenti’ sull’attività di quelle strutture di ricerca impegnate sul fronte del bioterrorismo (come ha ‘Voce’ ha documentato attraverso svariate ...continua

    DANTE, QUEI FILM MADE IN NAPLES

      di Paolo Speranza

     Il viaggio cinematografico nell’opera di Dante Alighieri riprende dopo la prima guerra mondiale ancora dal personaggio di Francesca da Rimini, stavolta dal Sud Italia, “in quella Napoli che sin dal principio del secolo si era profilata come una capitale del cinema”, nota Vittoria Colonnese ...continua

    Addio Jean-Luc Godard, genio del fallimento

      di Redazione

    di Gian Franco Ferraris Autore originale del testo: Goffredo Fofi Con Jean-Luc Godard se ne va un pezzo di storia del cinema e anche di una certa Francia. Lo sa bene il presidente francese Emmanuel Macron che su Twitter gli ha reso omaggio scrivendo: «Addio al più iconoclasta dei registi ...continua