• Il direttore e la carta igienica

      di Luciano Scateni

    E’ richiesta una statura ben oltre la professionalità di un semplice cronista a chi dirige un giornale, soprattutto se dichiaratamente partigiano di un forza politica, e il “Fatto Quotidiano” lo è del Movimento 5Stelle. La premessa introduce il fermo fotogramma di un’’immagine tratta dal ...continua

    “Comando io”. Patetico bluff del premier snobbato

      di Luciano Scateni

    Vietato infierire, anche se l’autoproclamazione di Conte a deux ex machina della combutta Leg-5Stelle somiglia come due gocce d’acqua a un patetico e intempestivo rammendare l’umiliazione subita a Strasburgo. E non una parola di più sul discorso sovrastato dal chiacchiericcio dei cento ...continua

    Galateo della politica? Desaparecido

      di Luciano Scateni

    La correttezza istituzionale è disattesa dai politici del centro destra e loro aggregati. Indegno l’insulto di Di Battista che ha osato attribuire all’ex presidente della Repubblica un comportamento da vile. Dall’alto della sua riconosciuta nobiltà d’animo Napolitano ha soprasseduto e ...continua

    PROCESSO PER IL SANGUE INFETTO / TRAGICA SCENEGGIATA A NAPOLI

      di MARIO AVENA

    La tragedia che si trasforma in sceneggiata. Succede alla sesta sezione penale del tribunale di Napoli durante una delle ultime udienze del processo per il sangue infetto. Dopo la richiesta di assoluzione con formula piena degli imputati avanzata il 21 gennaio dal pm Lucio Giugliano, secondo ...continua

    USTICA / BONFIETTI: LA FRANCIA TIRI FUORI LA VERITA’

      di MARIO AVENA

    A quasi 40 anni dalla tragedia di Ustica che nel 1980 provocò la morte di 81 innocenti, continua la penosa odissea dei familiari delle vittime. Lo Stato continua ad essere un muro di gomma: come è successo per le indagini e i vari processi, così anche sul fronte dei risarcimenti negati. ...continua

    CASO VASSALLO / UN J’ACCUSE CONTRO LA PROCURA DI SALERNO

      di MARIO AVENA

    Giallo Vassallo, il sindaco-pescatore di Pollica ammazzato a settembre 2010 senza che alcun colpevole, tra esecutori e mandanti, sia stato assicurato alle galere. Uno dei tanti buchi neri nella giustizia negata di casa nostra. I familiari oggi trovano la forza di puntare l’indice e ...continua

    GIALLO OLOF PALME / DOPO 33 ANNI SI RIAPRE L’INCHIESTA 

      di Cristiano Mais

    Dopo 33 anni il giallo Palme torna alla ribalta delle cronache svedesi e non solo. La ripertura delle indagini sull’omicidio dell’ex premier Olof Palme, infatti, è stata decisa dagli inquirenti in seguito ad alcune rivelazioni e ricostruzioni contenute nel libro “La folle inchiesta ...continua

    INFORMAZIONE / IL TRAMONTO DEL MATTINO

      di Cristiano Mais

    Il tramonto del Mattino. C’è forte aria di smobilitazione e soprattutto di rassegnazione alla redazione dello storico quotidiano napoletano, da anni gestito dalla famiglia Caltagirone, al timone il patròn Francesco Gaetano e la figlia Azzurra, l’ex consorte di Pierferdinando Casini. ...continua

    ARTE / LA LECTIO MAGISTRALIS DI GIULIO PAOLINI

      di Cristiano Mais

    Possibile dedicare al nulla due pagine nel settore super culturale della domenica “Robinson”? Scrivere di niente con una quarantina di domande e risposte? Disquisire di zero assoluto per circa venti minuti equivalente-lettura? Succede a Repubblica il 27 gennaio in occasione ...continua

    ANIMALISMO / SE UNA STORIA ACCADEMICA OSCURA I VERI PROGONISTI

      di BRUNO FEDI

    Ecco, di seguito, la recensione di un fresco di stampa, “Primo non maltrattare – Storia della protezione degli animali in Italia”, autore Giulia Guazzaloca, docente di Storia contemporanea all’Università di Bologna. Autore della recensione è Bruno Fedi, già docente di Medicina e Chirurgia ...continua

    Articoli Recenti