• Se il silenzio avesse la meglio sull’orgoglio

      di Luciano Scateni

    L’orgoglio di famiglia, se si generalizza l’idea, è del tutto legittimo, è un sistema di solidarietà tra i più diffusi fondamentali del rapporto padre, madre, figli e parenti a vario titolo. A partire da questa premessa andrebbe compresa l’esternazione di Marina Berlusconi che in replica al ...continua

    Questo matrimonio? Non s’ha da fare

      di Luciano Scateni

    Vacci a capire qualcosa nel retroscena delle consultazioni delegate correttamente da Mattarella alle seconde cariche dello Stato: meglio un rebus con anagramma incorporato della settimana enigmistica, quella che allena la mente. Chi non conosce la canzone-filastrocca dello spasimante-che- ...continua

    DI MATTEO / STRAGI (DI STATO)? CI VUOLE UN PENTITO DI STATO 

      di PAOLO SPIGA

    “Fuori i mandanti della trattativa e quelli delle stragi!”. E’ l’imperioso appello esternato dall’eroe in toga Nino Di Matteo ai microfoni di Lucia Annunziata per il consueto appuntamento della domenica di Mezz’ora in più. Ha poi aggiunto l’icona antimafia: ...continua

    Nibiru, il fantastico fasullo dell’immaginario

      di Luciano Scateni

    Carto e chiromanti, unti del signore, indovini, profeti (per lo più di sventure), imbonitori, maghi da strapazzo, fattucchiere, stregoni, truffatori, presunti eredi di Nostradamus, speculano senza ritegno sull’ ingenua ignoranza di “clienti” in fase di depressione, di nero pessimismo, reduce da ...continua

    TECHINT / ORA L’ESPRESSO SCOPRE LE TANGENTI SUDAMERICANE

      di Cristiano Mais

    L’Espresso scopre l’America. E in più il Brasile e l’Argentina, superando in tromba Cristoforo Colombo. Lo scoop del secolo nasce sotto il titolo “Tangenti dei due mondi” e riguarda le acrobatiche imprese del gruppo Techint che fa capo ai fratelli Gianfelice e Paolo Rocca. ...continua

    20 e 45, il governo può aspettare, c’è Juve-Napoli

      di Luciano Scateni

    Spulciando nel gran libro del profetico Nostradamus si può scommettere sulla certezza di trovare alla data del 22 aprile 2020 la previsione sull’esito di Juventus-Napoli. Ma non guastiamo il pathos dell’attesa. Questa sera, poco prime delle 23, il pianeta conoscerà l’esito della tenzone che ...continua

    VALLANZASCA / SE TORNA LIBERO, PARLA DEL GIALLO PANTANI ?

      di PAOLO SPIGA

    Torna in libertà Renato Vallanzasca dopo 46 anni passati in galera? Lo sapremo a giorni, quando il tribunale di sorveglianza deciderà se accogliere o meno la richiesta avanzata dal suo legale, Davide Staccanella, di ottenere la libertà condizionata o la semilibertà. Alla richiesta si oppone il ...continua

    MOBY PRINCE / NUOVI DOCUMENTI  DOPO 27 ANNI DI DEPISTAGGI

      di Cristiano Mais

    A 27 anni esatti dalla strage che bruciò 140 vite a bordo del traghetto Moby Prince, le associazioni dei familiari chiedono con forza che l’inchiesta venga riaperta, dopo le indagini e i processi farsa di questi anni. I lavori della Commissione parlamentare d’inchiesta durati due ...continua

    CASO VASSALLO / DOPO 7 ANNI ECCO LE NUOVE INDAGINI

      di PAOLO SPIGA

    Giallo Vassallo. E’ sempre mistero sull’assassinio del sindaco-pescatore di Pollica, Angelo Vassallo, ammazzato quasi sette anni fa. Ormai in naftalina la prima inchiesta e scagionato l’unico imputato fino a oggi, o meglio fino a ieri: archiviate infatti le ipotesi accusatorie ...continua

    GIALLO SKRIPAL / IL PADRE DI LITVINENKO ACCUSA LA CIA

      di PAOLO SPIGA

    Colpo di scena nel giallo sull’avvelenamento dell’ex spia russa Serghej Skripal e della figlia Julia. Nel corso di un talk del primo canale russo “Pust Govorjat” (“Che parlino”), Walter Litvinenko, il padre dell’altra spia avvelenata a Londra nel 2006, ha accusato senza mezzi ...continua

    I 40 ANNI DEL ’68 / TUTTE LE INIZIATIVE A STUDI FILOSOFICI

      di PAOLO SPIGA

    Memorie dal ’68. E non solo. Intenso il calendario allestito dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, il presidio culturale di maggior prestigio nel Mezzogiorno, per ricordare quegli anni di ribollente creatività, vero motore per i cambiamenti sul fronte dei diritti che ...continua

    START PER IL MIND / PROGETTI & MILIONI NELL’AREA EX EXPO

      di PAOLO SPIGA

    Tra un mese l’area ex Expo di Milano farà un passo in avanti verso la sua destinazione futura. Si chiamerà MIND, acronimo di “Milan Innovation District”. Il 10 maggio, infatti, il consiglio d’amministrazione di Arexpo formalizzerà l’assegnazione definitiva dell’incarico ...continua